menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autovelox di via Firenze e via Ravegnana, il vice-sindaco: "Sono in regola"

Autovelox su via Firenze e via Ravegnana in regola, parola del vice-sindaco Giancarlo Biserna. Se l'installazione di via Firenze, a Villa Rovere, raccoglie già 1.500 firme di contrari, per il Comune si tratta però di un rilevatore fisso in regola

Autovelox su via Firenze e via Ravegnana in regola, parola del vice-sindaco Giancarlo Biserna. Se l'installazione di via Firenze, a Villa Rovere, raccoglie già 1.500 firme di contrari, per il Comune si tratta però di un rilevatore fisso in regola. La presa di posizione emerge dalla risposta due question time nel Consiglio comunale di lunedì pomeriggio.

Il primo è stato posto da Antonio Nervegna (PdL) che ha spiegato che “le multe sono annullabili dai giudici per effetto di una sentenza del 2011 della Corte di Cassazione in base a cui su strade urbane ordinarie, gli autovelox sono utilizzabili solo se non c'è il presidio della pattuglia”. Per questo Nervegna ha richiesto la sospensione immediata delle postazioni fisse su via Ravegnana e via Firenze. Dello stesso avviso la Lega Nord: “L'autovelox di via Firenze è utilizzabile solo in presenza delle forze di polizia stradale. In particolare, chiediamo come è classificata via Firenze nell'attraversamento dell'abitato di Villa Rovere”.

Ha risposto Biserna: “Al di là della classificazione delle strade, esiste un decreto del prefetto del 2008 che ha individuato le tratte in cui è possibile installare autovelox fissi senza la presenza della pattuglia, dopo aver fatto a suo tempo istruttorie con tutte le autorità. A inizio maggio il Comune ha comunicato a tutti gli organi la collocazione dei nuovi autovelox, senza ricevere obiezioni. Per la nostra attività, lo strumento è in regola a prescindere dal tipo di strada, per effetto del decreto prefettizio. Comunque verificheremo la collocazione e tutti gli elementi attinenti al fine di aver certezza della norma e sicurezza”.

Nella sua replica Nervegna ha contrattaccato: “La sua risposta non risolve la vicenda”.   Massimiliano Pompignoli (Lega Nord) parla invece di “autovelox privo di legalità”, riferendosi a quello di via Firenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento