rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca

Autovelox preso a 'fucilate', si analizzano 2mila multe

E' affidata al sostituto procuratore Marilù Gattelli l'inchiesta sull'autovelox di Durazzanino preso a fucilate nel cuore della nottata tra domenica e lunedì

E' affidata al sostituto procuratore Marilù Gattelli l'inchiesta sull'autovelox di Durazzanino preso a fucilate nel cuore della nottata tra domenica e lunedì. Gli agenti della Squadra Mobile, diretti dal dirigente Claudio Cagnini, hanno acquisito diverse testimonianze. Il personale della Scientifica lunedì pomeriggio ha repertato alcuni frammenti di piombo della pallottolla infranta. Questi saranno analizzati con una perizia balistica dal Gabinetto della Scientifica di Bologna.

L'autovelox preso a fucilate



Non è da escludere che una mano alle indagini possa arrivare dalle immagini delle telecamere di videosorveglianza che si trovano ad una certa distanza. Gli inquirenti stanno analizzando le 2mila multe elaborate dall'autovelox. Chi ha aperto fuoco potrebbe esser tra i contravvenzionati. Il cerchio si restringe tra i possessori di armi. E' anche plausibile, ma questo starà agli investigatori accertarlo, che il colpo sia stato esploso da qualcuno che ha dimestichezza con una doppietta, ovvero un cacciatore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autovelox preso a 'fucilate', si analizzano 2mila multe

ForlìToday è in caricamento