Cronaca

Aveva allestito in casa un bazar della droga: si aprono le porte del carcere per un 31enne

Il 31enne è stato rintracciato in casa e dopo essere stato condotto in Questura, è stato associato presso la locale casa circondariale

Deve scontare due condanne, una per rapina pluriaggravata e una per stupefacenti. La Polizia di Stato ha arrestato un 31enne in esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare in carcere. L’uomo, già nel lontano 2008, era stato prima denunciato e poi condannato per una rapina a mano armata commessa a danno di un giovane in provincia di Salerno. Dopo essersi trasferito a Forlì ha condotto una vita da “insospettabile”, almeno fino a quando gli investigatori della Squadra Mobile non hanno “acceso” i fari su di lui.

Infatti, dalle indagini, è emerso che era uno dei principali canali di rifornimento cittadino per l’approvvigionamento e lo smercio dello stupefacente. Ed è proprio nel corso di prolungati servizi di osservazione e pedinamento che l'uomo è stato arrestato in flagranza dai poliziotti della Squadra Mobile a fine 2018. A seguito di una perquisizione in centro a Forlì è stato trovato in possesso di cocaina e marijuana: in casa aveva allestito un vero e propri bazar della droga, con oltre 5 chili di stupefacenti pronti per essere spacciati.

L’uomo è stato condannato ad oltre quattro anni di reclusione e 20mila euro di multa. Al termine dei vari gradi di giudizio è arrivata la condanna definitiva. Il 31enne è stato rintracciato in casa e dopo essere stato condotto in Questura, è stato associato presso la locale casa circondariale.

Foto di repertorio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva allestito in casa un bazar della droga: si aprono le porte del carcere per un 31enne

ForlìToday è in caricamento