Cronaca

Aveva un coltello, hashish e carte di credito rubate: denunciato

Nei confronti del forlivese sono in corso le verifiche da parte della Divisione Anticrimine della Questura di Ravenna per l’applicazione del divieto di ritorno nel comune bizantino

Ricettazione e porto abusivo di armi o oggetti atti ad offendere. Sono le accuse per le quali è statoindagato in stato di libertà un 20enne forlivese, senza fissa dimora. Martedì gli agenti della Polizia Ferroviaria di Ravenna, nel corso dei disposti servizi di prevenzione e repressione dei reati commessi nell’ambito delle stazioni ferroviarie, hanno controllato il giovane, trovandolo in possesso di un coltello della lunghezza totale di 17 centimetri, e di due carte di credito risultate rubate a Cesena lunedì.

Al termine degli accertamenti di rito il ventenne è risultato avere a suo carico diversi precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio. Oltre alla doppia denuncia è stato anche segnalato alla Prefettura di Forlì per detenzione di sostanza stupefacente ad uso personale perché trovato in possesso di grammi 2,1 di hashish nascosti all’interno di un pacchetto di sigarette. Nei confronti del forlivese sono in corso le verifiche da parte della Divisione Anticrimine della Questura di Ravenna per l’applicazione del divieto di ritorno nel comune bizantino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva un coltello, hashish e carte di credito rubate: denunciato

ForlìToday è in caricamento