rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Il grande cuore dell'Esercito: donati due pc alla Pediatria e un Babbo Natale speciale regala tanti sorrisi ai piccoli pazienti

La giornata si è conclusa con la consegna di un crest del reggimento e di due computer portatili (acquistati grazie a donazioni personali dei militari) da parte del comandante del 66esimo

Babbo Natale entra nel reparto di Pediatria dell'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano e regala tanti sorrisi ai piccoli pazienti ricoverati. E' stata una mattinata speciale quella donata dal personale del 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile "Trieste" di Forlì. Giovedì i militari dell’Esercito hanno fatto compagnia ai bimbi, spiegando loro i valori sui quali si fonda la propria istituzione, tra cui il significato del giuramento, quello della Patria e della bandiera italiana.

Il Babbo Natale del 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile "Trieste" dona sorrisi ai bimbi ricoverati

"Cosa pensate dei soldati?", è la domanda che è stata fatta dai militari ai piccoli ricoverati al termine dell’incontro, che con poche parole e con simpatici disegni hanno provato a dare la risposta.Nel corso della giornata passata insieme, i bambini hanno giocato con i sistemi di simulazione di alcuni mezzi dell’Esercito e ricevuto i doni raccolti dai militari del 66esimo e distribuiti da Babbo Natale.

Video - Il volto felice dei bambini: è arrivato il Babbo Natale dell'Esercito

La giornata si è conclusa con la consegna di un crest del reggimento e di due computer portatili (acquistati grazie a donazioni personali dei militari) da parte del comandante del 66esimo, colonnello Pasquale Spanò, al direttore del Dipartimento Trasversale Salute Donna, Infanzia e Adolescenza di Forlì-Cesena, Enrico Valletta. All'appuntamento era presente, per la Direzione Sanitaria del Presidio ospedaliero di Forlì, anche il dottor Cesare Bini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il grande cuore dell'Esercito: donati due pc alla Pediatria e un Babbo Natale speciale regala tanti sorrisi ai piccoli pazienti

ForlìToday è in caricamento