Ballerini di liscio salvi: niente distanziamento per le coppie da ballo

Il chiarimento arriva direttamente dalla Regione, in una delle Faq che accompagnano l'ultima ordinanza regionale

Tutto e' bene quel che finisce bene: alla fine tra il coronavirus e la voglia di ballare, almeno insieme al proprio partner, in Emilia-Romagna l'ha spuntata la seconda. Possono stare tranquilli dunque i gestori di locali notturni e di balere, soprattutto in Riviera romagnola, perche' nell'ultima ordinanza regionale sono ammessi i balli di coppia senza l'obbligo del distanziamento sociale di due metri, nel caso in cui la coppia sia formata da conviventi. Polka, mazurca e LISCIO, anche per questa stagione dunque, sono al sicuro, e i gestori di locali notturni possono tirare un sospiro di sollievo dopo i malumori a seguito dell'ordinanza regionale che invece imponeva l'obbligo, per tutti, di ballare distanziati di almeno due metri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il chiarimento arriva direttamente dalla Regione, in una delle Faq che accompagnano l'ultima ordinanza regionale: "Il ballo di coppia senza il rispetto delle distanze non e' consentito alle persone che in base alle disposizioni vigenti sono soggette al distanziamento interpersonale, ma e' permesso nel caso in cui la coppia sia formata da conviventi, sia nelle discoteche che in altri luoghi quali sagre, feste paesane, balere e stabilimenti balneari (fatto salvo quanto previsto dalla ordinanza balneare) e purche' all'aperto". (fonte Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

  • Denis Dosio, tanta sofferenza dietro il successo: confessione in lacrime al Grande Fratello

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento