menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Messa per i bambini mai nati: "La preghiera per stare vicini alle mamme e alle famiglie"

"La preghiera è uno dei modi con cui tante associazioni si fanno vicine alle mamme e alle famiglie  che vivono momenti di difficoltà e di dolore in occasione di una gravidanza dall’esito incerto"

"La Consulta permanente delle Associazioni delle Famiglie del Comune di Forlì esprime solidarietà  e vicinanza all'Associazione Papa Giovanni XXIII e a tutte le persone che hanno partecipato alla Santa Messa per i bambini non nati del 1 novembre scorso, celebrata dal Vescovo Mons. Livio Corazza  alla presenza del Sindaco Gian Luca Zattini, per le ingiuste critiche e gli attacchi subiti". Lo afferma Cristina Terenzi, Coordinatrice della Consulta permanente delle Associazioni delle Famiglie del Comune di Forlì.

"La preghiera è uno dei modi con cui tante associazioni si fanno vicine alle mamme e alle famiglie  che vivono momenti di difficoltà e di dolore in occasione di una gravidanza dall’esito incerto. Ma,  accanto alla preghiera, quando le difficoltà potrebbero impedire al bambino di nascere, offrono aiuti  concreti ed un accompagnamento che riscatti dalla solitudine, per favorire la scelta della nascita di  quel bambino e rimuovere le cause che la ostacolano. Tutto con estrema discrezione e sempre  nell'assoluto rispetto della libertà delle madri e dei padri (se sono presenti).   Gli aiuti e l’accompagnamento si estendono per mesi, a volte per anni, quando persistono problemi  economici o relazionali per la donna e per la famiglia.   Le azioni ed i progetti per la tutela sociale della maternità e della vita umana dal suo inizio sono  previsti dalla legge 194, da linee guida regionali e, a Forlì, da un Protocollo in vigore dal 2007  presso il Consultorio pubblico, firmato da AUSL, Comune di Forlì e Consulta delle Famiglie, che  ha consentito la nascita di più di duecento bambini.  Non una delle oltre duecento mamme si è sentita costretta nella sua scelta per la vita, al contrario  per tutte si è trattato di una scelta liberante. Lo conferma la gioia che le accompagna, insieme a  quella dei loro bambini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento