rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Predappio

Predappio-Rimini, un gemellaggio tra le Banche del Tempo: sabato l'atto ufficiale

Il patto sarà sottoscritto anche dalle rispettive amministrazioni: per Rimini dall’assessore alle politiche europee Irina Imola, per Predappio da un rappresentante del sindaco, impegnato fuori sed

Sabato sarà una giornata importante per le Banche del Tempo di Predappio e Rimini. In questa giornata, infatti, verrà stipulato nel Municipio predappiese il primo patto di gemellaggio tra due Banche del Tempo. Notai dell’avvenimento saranno le due amministrazioni comunali di Predappio e Rimini, che nelle Banche del Tempo hanno sempre creduto. Si tratta del primo gemellaggio del genere in Italia, talmente innovativo da aver richiesto la stesura di un testo “ad hoc”, riferito ovviamente alla normativa europea che disciplina queste realtà.

L’auspicio delle referenti, Leonina Grossi per Rimini e Miria Gaspari per Predappio, è che questa giornata e questo documento facciano da battistrada a livello nazionale, affinché vengano stretti altri patti simili a questo, in modo da favorire la coesione, la vicinanza e l’intreccio di una rete ancor più forte tra realtà simili come queste, già riunite in Associazione Nazionale. La giornata si aprirà alle 9 con la visita guidata alla Città di Predappio, seguita dalla firma ufficiale in Municipio, per la Banca del Tempo riminese da parte della storica presidente Leonina Grossi e per Predappio dalla neo-eletta Miria Gasperi.

Il patto sarà sottoscritto anche dalle rispettive amministrazioni: per Rimini dall’assessore alle politiche europee Irina Imola, per Predappio da un rappresentante del sindaco, impegnato fuori sede. A sugellare l’amicizia sarà poi una colazione comune, seguita da una degustazione dei rinomati vini predappiesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Predappio-Rimini, un gemellaggio tra le Banche del Tempo: sabato l'atto ufficiale

ForlìToday è in caricamento