Quartieri

Esplode "l'orto mania", il bando conquista i forlivesi: 216 richieste e non solo da over 60

Dei 47 orti disponibili e messi a bando, 22 sono stati assegnati seguendo il consueto diritto di prelazione

Con l’arrivo della primavera, esplode "l’orto mania". Sono infatti pervenute in Comune 216 domande per la gestione di 47 aree ortive, mentre in lista d’attesa ci sono ben 191 cittadini. "Gli orti - piccoli o grandi che siano, in periferia come in centro città - rappresentano una piacevole opportunità per migliorare la qualità della vita di chi vi si dedica, per intervenire sul paesaggio urbano, per contribuire al profilo ecologico e ambientale di un territorio e per sviluppare relazioni solidali", afferma l'assessore con delega ai Quartieri Andrea Cintorino.

"Anche quest’anno - prosegue Cintorino - i cittadini forlivesi si sono dimostrati molti interessati al tema della gestione e cura delle aree ortive. Nell’avviso pubblico appena chiuso e riferito alle assegnazioni 2022/2026 sono pervenute 216 domande (di cui 69 da ultra 60enni, 4 da nuclei-persone vulnerabili, 8 domande sono pervenute da gruppi e 122 da singoli ortisti, mentre alcune domande risultavano non corrette)".

"Dei 47 orti disponibili e messi a bando dai nostri uffici, 22 sono stati assegnati seguendo il consueto diritto di prelazione e 25 sono stati destinati a nuovi gestori. Restano quindi in lista d'attesa ben 191 cittadini; la graduatoria è a scorrimento, pertanto man mano che si libereranno degli orti, si procederà con le assegnazioni in base all'ordine di arrivo - conclude -. Con questi numeri e queste prospettive siamo pronti a ragionare con i quartieri e il territorio per l’individuazione e la realizzazione di nuove aree ortive, luoghi di benessere e inclusione sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esplode "l'orto mania", il bando conquista i forlivesi: 216 richieste e non solo da over 60
ForlìToday è in caricamento