menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' caccia all'evaso di Genova Bartolomeo Gagliano: "falso allarme" a Forlì

Il personaggio sospetto, con capelli lunghi ed un pizzetto, è stato notato mentre si trovava seduto su una panchina davanti al supermercato mentre stava consumando una birra

E' caccia in tutt'Italia e anche all'estero a Bartolomeo Gagliano, il pluriomicida 55enne siculo evaso mercoledì dal carcere di Marassi (dove si trovava detenuto per una serie di rapine) sfruttando un permesso premio. Una segnalazione ha attivato giovedì pomeriggio anche le pattuglie della Polizia e dei Carabinieri di Forlì. Erano circa le 16 quando un passante ha notato una persona simile nei connotati a Gagliano nella zona del Conad Ravaldino. Al termine degli accertamenti del caso è emerso come si sia trattato di un "falso allarme".

LA DESCRIZIONE - Il personaggio sospetto, con capelli lunghi ed un pizzetto, è stato notato mentre si trovava seduto su una panchina davanti al supermercato mentre stava consumando una birra. Al momento dell'avvistamento indossava un giubbotto lungo scuro, pantaloni color marroncino, scarpe da ginnastica color fluorescente ed un paio di occhiali da sole a goccia. Le forze dell'ordine hanno verificato la segnalazione, appurando successivamente che si è trattato di un "falso allarme".

LA FUGA -  Gagliano era tornato a Savona, dove viveva, per usufruire del permesso premio. Intorno alle 7 di mercoledì mattina ha bloccato un panettierie, facendosi portare a Genova, dove sarebbe dovuto rientrare in carcere. Arrivato in città, l'uomo non ha fatto ritorno nella struttura, facendo perdere le proprie tracce. "La polizia - racconta il panettiere - mi ha mostrato diverse foto, ma io non l'ho proprio riconosciuto. L'ho saputo dopo che si trattava di Gagliano. Ma devo proprio dare atto che con me si è comportato bene e durante il viaggio la pistola se l'è sempre tenuta in tasca".“

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento