Sabato, 13 Luglio 2024
100 e maturi

Dalla lode al Classico ad un futuro improntato alle scienze: Beatrice racconta il suo percorso alla maturità

"Sono una persona molto determinata, sicura di me ma allo stesso tempo abbastanza introversa - esordisce -. Studiare mi è sempre piaciuto e non mi pesa"

Diploma con lode per Beatrice Conficconi, studentessa del Classico. "Sono una persona molto determinata, sicura di me ma allo stesso tempo abbastanza introversa - esordisce -. Studiare mi è sempre piaciuto e non mi pesa; essendo un po' maniaca del controllo riesco ad organizzarmi quindi fin da piccola sono riuscita a coniugare la scuola con le mie passioni: lo sport, la musica, la lettura, il disegno".

Al di là del diploma col massimo dei voti, che bilancio trae da questi cinque anni al Classico?
"Ricevere la lode è stata sicuramente una grande soddisfazione arrivata alla  fine di un percorso molto impegnativo, ma gratificante. È stata un'esperienza che mi ha fatto crescere umanamente e culturalmente, senza traumi, senza brutti ricordi ma anzi con giornate di grande condivisione e divertimento come le gite in Sicilia e in Grecia".

Dopo la maturità ha avuto un briciolo di nostalgia?
"Per carattere non sono incline alla nostalgia anzi, posso dire che i giorni degli orali sono stati l'occasione per passare gli ultimi momenti a scuola coi miei compagni".

Come è stato il suo rapporto coi prof e compagni di classe?
"Per carattere, con gli insegnati mi piace mantenere un rapporto di rispetto e formalità. Nel mio essere riservata sono sempre stata compresa e rispettata a mia volta, indice di un notevole spessore umano accompagnato da una grande  competenza. Nella classe c'era una buona armonia e alcuni compagni sono diventati i miei più cari amici". 

Quale sarà il suo orizzonte?
"Nonostante gli studi classici, per ora sono immatricolata a Biologia a Bologna e fra pochi giorni sosterrò il Tolc per medicina. Comunque vada, il mio futuro è improntato alle scienze".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla lode al Classico ad un futuro improntato alle scienze: Beatrice racconta il suo percorso alla maturità
ForlìToday è in caricamento