Antonella e Leano trovano nel loro "Rudere" un'oasi e aprono la loro casa in sasso ai turisti

Teodorano è un paese di un centinaio di abitanti con una rocca storica dove molto probabilmente soggiornarono anche Francesco Ordelaffi e Cesare Borgia

"...E poi un giorno decisi, come accade in quelle bellissime fiabe della Disney, di accogliere i forestieri e di farli innamorare di questo posto così magico". Con queste parole Antonella e Leano si presentano sulla pagina Facebook dedicata a "Il Rudere", il loro bed & breakfast inaugurato domenica scorsa a Teodorano di Meldola. Teodorano è un paese di un centinaio di abitanti con una rocca storica dove molto probabilmente soggiornarono anche Francesco Ordelaffi e Cesare Borgia. "Il Rudere" di Antonella e Leano è proprio sotto la rocca.

"Era una vecchia casa canonica della chiesa - spiega Antonella - quando l'abbiamo presa una parte era ristrutturata e l'altra era un vero rudere. Con tanti sacrifici abbiamo deciso di tirare su questi 80 metri quadrati che stavano crollando. Abbiamo deciso di ristrutturarlo, pensando di ospitare le persone per far apprezzare anche a loro quello che amiamo di questo luogo magico". Antonella e Leano, infatti, sono grandi estimatori dei piccolissimi borghi. Sono convinti che si trovi lì il cuore autentico dell'Italia. Antonella nasce a Castel Focognano, un piccolo borgo di Arezzo, poi si arruola nell'Esercito e conosce Leano. Anche Leano viene da un piccolo paese, Fondi, in provincia di Latina, ma il lavoro l'ha portato a lavorare a Forlì, al 66esimo Reggimento. Appena si sono trasferiti a Forlì hanno subito iniziato a starci stretti. Il traffico, il caos, i ritmi sostenuti, dopo poco hanno iniziato a cercare su internet una casa lontano dalla città.

"Amiamo il silenzio e la tranquillità - spiega Antonella, che nel frattempo ha lasciato l'Esercito, è diventata mamma di due bambini e fa l'assistente alla poltrona da un dentista - e così abbiamo trovato la casa di Teodorano 4 anni fa. A settembre del 2016 l'abbiamo comprata. Una parte era subito abitabile, l'altra abbiamo iniziato a ristrutturarla. In comune Leano ed io abbiamo il piacere dell'ospitalità, la voglia di pranzare con gli amici, la volontà di far conoscere le gioie dei bei luoghi anche agli altri. Così abbiamo pensato di fare un piccolo bed & breakfast".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per ora ha solo un appartamento, con sala, cucina, camera da letto e bagno. Ma pensiamo di allargarci un po' almeno con un'altra stanza da letto - aggiunge -. All'esterno l'abbiamo impreziosito con un bel giardino, con bracieri per restare fuori anche quando fa più fresco, una bella vasca con idromassaggio riscaldata. Mentre ristrutturavamo la casa, che è degli inizi del 900, gli operai hanno trovato sia travi originali che delle bellissime nicchie che abbiamo voluto recuperare. Poi abbiamo cercato nei vari mercatini pezzi antichi come damigiane per portafiori, panche antiche. Tutto per ricreare un arredamento che valorizzasse ancor di più il calore e il fascino unico di queste case di sasso". A completare un panorama mozzafiato e la possibilità di fare escursioni con e-bike in mezzo alla natura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Covid-19, test sierologici rapidi gratis per studenti e famiglie: l'elenco delle farmacie

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento