Martedì, 23 Luglio 2024
Scuola

Benessere psicofisico, un incontro per gli studenti del liceo classico: si parlerà degli aspetti positivi del praticare sport

Il primo incontro si terrà mercoledì 15 novembre e sarà a cura dei docenti di educazione motoria Benedetti Claudio e Mengozzi Giuseppina che parleranno con i ragazzi de "Il benessere psico-fisico, attraverso lo sport"

Il Liceo Morgagni di Forlì in questo anno scolastico ha deciso di iniziare gli eventi rivolti ai propri studenti, con una serie di incontri dedicati al benessere psico-fisico. Il primo incontro si terrà mercoledì 15 novembre e sarà a cura dei docenti di educazione motoria Benedetti Claudio e Mengozzi Giuseppina che parleranno con i ragazzi de "Il benessere psico-fisico, attraverso lo sport".

"In linea con gli obiettivi del gruppo sportivo organizzato dal dipartimento di scienze motorie, i docenti affronteranno gli aspetti positivi del praticare sport - spiega Monia Valentini, portavoce della commissione benessere - per poi proseguire durante l'anno con altri incontri dedicati all'importanza di una sana alimentazione, nonché alla conoscenza di alcune tecniche di rilassamento corporee. Si terminerà con un incontro-dibattito insieme ad alcuni professionisti sportivi del mondo del basket e del calcio”.

Come già spiegato in più occasioni, la commissione benessere, fortemente voluta dal dirigente scolastico, Marco Lega, mira ad organizzare eventi di aggregazione, relazione sociale e arricchimento culturale per offrire ad alunni e docenti la possibilità di vivere la scuola in modo più ampio e gratificante. Sono in cantiere anche altre iniziative, come il “Cineforum”, un corso di fotografia e un progetto di abbellimento e/o allestimento di alcuni spazi del Liceo ad uso degli studenti per rendere gli spazi più fruibili ed adeguati alle loro esigenze.”

Il dirigente scolastico Lega,ritiene "indispensabile il pieno coinvolgimento degli alunni, ad iniziare dal Comitato Studentesco, per l’ideazione e l’organizzazione delle iniziative loro rivolte, a partire da un questionario per la rilevazione dei loro bisogni e delle loro idee". "Ci auguriamo - conclude Valentini - che sia un’esperienza arricchente per tutti e che si inizi davvero a costruire una scuola nuova, pensata come luogo di inclusione e collaborazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benessere psicofisico, un incontro per gli studenti del liceo classico: si parlerà degli aspetti positivi del praticare sport
ForlìToday è in caricamento