menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bertinoro, Fratto rompe gli indugi: "Disponibile a ricandidarmi con al centro la coesione sociale"

Rompe gli indugi e annuncia la sua disponibilità a ricandidarsi alle prossime elezioni amministrative, giunto ormai al termine il suo quinquennio da sindaco

Rompe gli indugi e annuncia la sua disponibilità a ricandidarsi alle prossime elezioni amministrative, giunto ormai al termine il suo quinquennio da sindaco: il primo cittadino di Bertinoro Gabriele Fratto è intenzionato a ripresentarsi al voto del 2021 per la carica di sindaco del  “Balcone della Romagna”. Lo ha spiegato con una conferenza stampa in cui ha elencato gli interventi realizzati nei cinque anni da sindaco. “Abbiamo mantenuto alti i livelli sociali e scolastici, con interventi sostanziali che i nostri cittadini hanno ben in mente”, spiega Fratto.

Che aggiunge, sul tema della ricandidatura: “Sono disponibile per essere il candidato del centro-sinistra e mi rivolgo ai partiti della coalizione, affinché facciano la loro analisi, corretta, puntuale e  con al centro la politica”. Fratto sembra intenzionato a guardare alla coalizione che lo ha eletto nel primo mandato, quindi un centro-sinistra senza le alleanze 'variabili' che si sono succedute negli ultimi anni a livello nazionale, dato che il sindaco uscente spiega di guardare al “Pd, le forze ecologiste e quelle della sinistra”. Se sarà ricandidato, è la promessa del sindaco, “lavorerò con la  stessa passione e impegno visti in questi anni, anzitutto per il mantenimento della coesione sociale, mettere al centro le persone e le associazioni che compongono il nostro meraviglioso tessuto sociale”. Fratto dall'ottobre del 2018 è anche presidente della Provincia di Forlì-Cesena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento