menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bertinoro sostiene la ricostruzione post terremoto in Emilia

L’Amministrazione di Bertinoro ha da subito manifestato la propria vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto, che ha devastato parte dell'Emilia il 20 e 29 maggio scorsi,

Domenica scorsa una delegazione di amministratori e cittadini si sono recati a San Possidonio in provincia di Modena: il sindaco di Bertinoro, Nevio Zaccarelli, gli assessori Moris Giangrasso e Francesca Argelli, il Consigliere Comunale Gabriele Fratto e il Presidente dell’Associazione di Protezione Civile “Il Molino”, Gilberto Zanetti, hanno incontrato il Sindaco Rudi Accorsi, l’assessore alla protezione civile Vasco Gherardi e il Vice Sindaco Eleonora Zucchi, per la consegna di un assegno di 10mila euro che il Comune ha donato per la costruzione di un centro giovanile.

Dopo l’incontro con gli amministratori, il gruppo di bertinoresi ha visitato il centro cittadino dove la ricostruzione sta procedendo a buon ritmo, a dimostrazione che la popolazione, anche se duramente provata, si è rimboccata le maniche per cercare di far rinascere il paese sulle stesse fondamenta, anche per non spezzare i legami sociali che lo tengono unito.

L’Amministrazione di Bertinoro ha da subito manifestato la propria vicinanza alle popolazioni colpite dal terremoto, che ha devastato parte dell'Emilia il 20 e 29 maggio scorsi, istituendo un “gemellaggio di solidarità” con il Comune di San Possidonio, fortemente compromesso dal sisma. Inoltre il Gruppo dei volontari della Protezione Civile “Il Molino”, costituito da molti cittadini di Bertinoro, è stata presente sul territorio, fin dai primi giorni dell’emergenza e ha portato il proprio sostegno anche nei mesi successivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento