rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
Cronaca

Opuscoli, libri di storia e di politica: inaugura la nuova sala Biblioteca Gino Bianco

La Fondazione Alfred Lewin è nata nel 2003 nel ricordo di un giovane ebreo socialista tedesco, fucilato a Forlì nel '44 insieme alla madre Jenni e ad altri diciassette ebrei ed ebree in fuga dalle leggi razziali tedesche

Taglio del nastro per la nuova sala polivalente della Biblioteca Gino Bianco, in via Duca Valentino 13. La sala è intitolata a Katharina Mahn, giovane studiosa tedesca, cosmopolita e poliglotta, scomparsa in giovane età. L'inaugurazione è prevista sabato pomeriggio alle 16. Nell'occasione verranno illustrate le attività della Biblioteca e della Fondazione Alfred Lewin e i nuovi progetti di digitalizzazione.

La Biblioteca Gino Bianco, di proprietà della Fondazione Alfred Lewin, con la sua 'emeroteca digitale' di riviste, opuscoli, libri di storia e di politica, dagli ultimi decenni dell'800 al secondo dopoguerra del 900, si propone in particolare di far conoscere le tradizioni di pensiero e di impegno sociale, italiane ed europee, del socialismo umanitario e del libertarismo, del liberalsocialismo e del socialismo democratico, del repubblicanesimo, del liberalismo democratico e del federalismo.

Ad oggi l'emeroteca digitale conta oltre 20 raccolte di riviste (tra cui Tempo Presente, politics, Volontà, Giustizia e Libertà, Noi Giovani, L'Unità di Salvemini, La Voce, La Nuova Europa, Fiera letteraria, Mercurio ed altro) per un totale di oltre 48.000 pagine sfogliabili, qualificandosi tra le più importanti a livello nazionale. (www.bibliotecaginobianco.it)

La Fondazione Alfred Lewin è nata nel 2003 nel ricordo di un giovane ebreo socialista tedesco, fucilato a Forlì nel '44 insieme alla madre Jenni e ad altri diciassette ebrei ed ebree in fuga dalle leggi razziali tedesche. La Fondazione si prefigge un impegno, rivolto soprattutto ai giovani, per ricordare cosa fu la Shoah, per lottare contro il razzismo e ogni tipo di discriminazione, e per tenere vivi gli ideali di giustizia sociale e libertà, di democrazia, di cooperativismo e mutualismo, di cosmopolitismo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Opuscoli, libri di storia e di politica: inaugura la nuova sala Biblioteca Gino Bianco

ForlìToday è in caricamento