Bimbi e volontari si rimboccano le maniche e ripuliscono il letto del Bidente

Queste giornate, organizzate più volte durante l’anno, vengono effettuate anche al fine di inserire i bambini nel fantastico mondo della pesca

Sabato in occasione dell’inizio del Campionato pesca bambini la società "Pesca TrePonti Alto Bidente" di Santa Sofia, coadiuvata dagli stessi volontari, da alcuni bambini partecipanti al campionato e da un folto gruppo di cacciatori santasofiesi, hanno svolto un'attività di pulizia dell’alveo fluviale nell’asta del Bidente.

"La giornata - spiega il presidente dell’associazione Stefano Balzoni - volta in primis all’educazione ambientale dei giovanissimi, è stata effettuata anche per sensibilizzare l’opinione pubblica: infatti sempre più “zozzoni” deturpano il nostro amato fiume, abbandonando rifiuti dopo aver trascorso la giornata nelle limpide acque del Bidente". La bonifica ha interessato circa 4 chilometri di fiume, dal centro di Santa Sofia fino al centro di potabilizzazione di Romagna Acque, e sono stati rinvenuti centinaia di mozziconi di sigaretta, tantissime bottiglie in plastica e vetro, cartacce, buste in pvc, pneumatici.

La TrePonti Alto Bidente è da sempre in prima linea nella formazione ambientale dei più giovani. Queste giornate, organizzate più volte durante l’anno, vengono effettuate anche al fine di inserire i bambini nel fantastico mondo della pesca, usando tecniche sempre più sostenibili come quella del “no kill” con il rilascio immediato del pesce e usando l’amo rigorosamente senza ardiglione, limitando così ogni potenziale rischio per la sopravvivenza dei nostri amici pinnuti. Il campionato di pesca bambini proseguirà con altre due manifestazioni, la prima nella giornata del 20 luglio con una gara di pesca lungo il Bidente e l’altra il 27 al lago del Sole in località Ronco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento