Biotech Week: all'Irst di Meldola tanti esperti e ben duecento studenti

Anche l’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS aderisce a questa iniziativa internazionale che si pone l’obiettivo di raccontare cosa sono le biotecnologie e quale importante risorsa rappresentino per offrire soluzioni alle grandi sfide della società a livello mondiale

Al via, lunedì 23 settembre, la European Biotech Week, manifestazione internazionale di divulgazione scientifica che coinvolge ogni anno ricercatori, studenti, istituzioni, imprese e persone interessate in decine di eventi per avvicinarli al vasto mondo delle biotecnologie. Per il terzo anno consecutivo anche l’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS – specialmente grazie all’impegno del Centro Risorse Biologiche (CRB) –  parteciperà attivamente con due iniziative di tenore differente.

In particolare, come prima iniziativa, IRST proporrà un convegno dal titolo “Le Biobanche nell'era della medicina personalizzata: scenario attuale e prospettive”. Seguiranno, durante la settimana, due giornate di porte aperte del Centro Risorse Biologiche (CRB) dell’Istituto. 

Ad aprire il convegno per addetti ai lavori e studenti, che si terrà lunedì 23 settembre dalle 15 alle 18, saranno il dr. Massimo Guidoboni e la dr.ssa Valentina Ancarani, rispettivamente Direttore e Responsabile del Centro Risorse Biologiche (CRB) IRST. Interverranno, inoltre, la dott.ssa Barbara Parodi, Quality Manager di BBMRI.it che affronterà il tema del Sistema di Qualità nelle biobanche di ricerca e la nuova ISO 20387. A seguire l’avvocato Matteo Macilotti spiegherà le principali novità in ambito normativo e giuridico (trattamento dei dati personali, proprietà intellettuale e fisica, consenso informato, ecc.) mentre la dott.ssa Gabriela Sangiorgi, Direttrice del Centro Riferimento Trapianti della Emilia-Romagna, illustrerà l’esperienza del CRT-ER e la Rete regionale di biobanche di ricerca. A conclusione il Prof. Dino Amadori illustrerà il progetto di Bioteca di Popolazione. Il dibattito finale sarà guidato dal Direttore Scientifico IRST, Prof. Giovanni Martinelli.

Mercoledì 25 e giovedì 26 settembre, invece, si svolgeranno le due giornate di porte aperte del CRB dedicate agli studenti delle scuole medie secondarie. Gli studenti – circa 200 studenti iscritti agli istituti tecnici ITT “Guglielmo Marconi” e ITAS “Saffi Alberti” di Forlì e ITTS “Belluzzi da Vinci” di Rimini – potranno così cimentarsi in laboratori didattici alla scoperta dell’affascinante mondo della crioconservazione cellulare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lanciata in Canada nel 2003 e arrivata in Europa nel 2013 per volontà di EuropaBio-Associazione della bio-industria europea in occasione del 60° anniversario della scoperta della struttura DNA, in Italia la Biotech Week è coordinata e promossa da Assobiotec-Federchimica. La Biotech Week si pone come obiettivo quello di raccontare cosa sono le biotecnologie e quale importante risorsa rappresentino per offrire soluzioni alle grandi sfide della società a livello mondiale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aereo ultraleggero precipita e prende fuoco: perde la vita la promessa del nuoto Fabio Lombini

  • La sciagura di Fabio Lombini, gli ultimi istanti di vita col sorriso ripresi in un video

  • Covid-19, amici o fidanzate non conviventi in auto: tutte le regole da seguire

  • Addio a Fabio Lombini, "Era esempio quotidiano di forza di volontà"

  • Covid-19, il bollettino: un'anziana vittima a Forlì e un nuovo caso a Santa Sofia

  • Corso Mazzini perde un "pezzo", Trevi Sport chiude: "Una scelta sofferta, ma siamo rimasti soli"

Torna su
ForlìToday è in caricamento