Biotech Week: all'Irst di Meldola tanti esperti e ben duecento studenti

Anche l’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS aderisce a questa iniziativa internazionale che si pone l’obiettivo di raccontare cosa sono le biotecnologie e quale importante risorsa rappresentino per offrire soluzioni alle grandi sfide della società a livello mondiale

Al via, lunedì 23 settembre, la European Biotech Week, manifestazione internazionale di divulgazione scientifica che coinvolge ogni anno ricercatori, studenti, istituzioni, imprese e persone interessate in decine di eventi per avvicinarli al vasto mondo delle biotecnologie. Per il terzo anno consecutivo anche l’Istituto Tumori della Romagna (IRST) IRCCS – specialmente grazie all’impegno del Centro Risorse Biologiche (CRB) –  parteciperà attivamente con due iniziative di tenore differente.

In particolare, come prima iniziativa, IRST proporrà un convegno dal titolo “Le Biobanche nell'era della medicina personalizzata: scenario attuale e prospettive”. Seguiranno, durante la settimana, due giornate di porte aperte del Centro Risorse Biologiche (CRB) dell’Istituto. 

Ad aprire il convegno per addetti ai lavori e studenti, che si terrà lunedì 23 settembre dalle 15 alle 18, saranno il dr. Massimo Guidoboni e la dr.ssa Valentina Ancarani, rispettivamente Direttore e Responsabile del Centro Risorse Biologiche (CRB) IRST. Interverranno, inoltre, la dott.ssa Barbara Parodi, Quality Manager di BBMRI.it che affronterà il tema del Sistema di Qualità nelle biobanche di ricerca e la nuova ISO 20387. A seguire l’avvocato Matteo Macilotti spiegherà le principali novità in ambito normativo e giuridico (trattamento dei dati personali, proprietà intellettuale e fisica, consenso informato, ecc.) mentre la dott.ssa Gabriela Sangiorgi, Direttrice del Centro Riferimento Trapianti della Emilia-Romagna, illustrerà l’esperienza del CRT-ER e la Rete regionale di biobanche di ricerca. A conclusione il Prof. Dino Amadori illustrerà il progetto di Bioteca di Popolazione. Il dibattito finale sarà guidato dal Direttore Scientifico IRST, Prof. Giovanni Martinelli.

Mercoledì 25 e giovedì 26 settembre, invece, si svolgeranno le due giornate di porte aperte del CRB dedicate agli studenti delle scuole medie secondarie. Gli studenti – circa 200 studenti iscritti agli istituti tecnici ITT “Guglielmo Marconi” e ITAS “Saffi Alberti” di Forlì e ITTS “Belluzzi da Vinci” di Rimini – potranno così cimentarsi in laboratori didattici alla scoperta dell’affascinante mondo della crioconservazione cellulare.

Lanciata in Canada nel 2003 e arrivata in Europa nel 2013 per volontà di EuropaBio-Associazione della bio-industria europea in occasione del 60° anniversario della scoperta della struttura DNA, in Italia la Biotech Week è coordinata e promossa da Assobiotec-Federchimica. La Biotech Week si pone come obiettivo quello di raccontare cosa sono le biotecnologie e quale importante risorsa rappresentino per offrire soluzioni alle grandi sfide della società a livello mondiale. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Identificato il ciclista forlivese travolto ed ucciso da un suv. Gli amici: "Pedala in cielo"

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Tira dritto alla rotonda della Tangenziale, si ribalta e distrugge l'auto: vivo per miracolo grazie alle cinture

  • Ruba il bancomat alle colleghe di lavoro, paga aperitivi e fa prelievi: incastrato dalla Polizia

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

Torna su
ForlìToday è in caricamento