menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blocco Studentesco, striscioni fuori le scuole: "Giovinezza al potere"

Diversi striscioni sono stati affissi in molte scuole forlivesi, tra cui Liceo scientifico e Ragioneria, nella notte di martedì dai ragazzi del Blocco Studentesco

Diversi striscioni sono stati affissi in molte scuole forlivesi, tra cui Liceo scientifico e Ragioneria, nella notte di martedì dai ragazzi del Blocco Studentesco: "Quello che sta finendo è un anno scolalistico difficile per molti studenti, con la crisi che morde ed un futuro sempre più incerto - spiega Gianluca Villani responsabile cittadino del Blocco Studentesco - combattere per i propri diritti è una necessità che gli studenti non possono più rimandare".


Gli striscioni, recanti scritte come "Arma la tua anima", o "La ricreazione è finita" tendono a voler risvegliare le coscienze degli studenti, non piu' solo fruitori ma protagonisti dell'atto educativo. "Noi rivendichiamo la cultura del fare, dell'idea che diventa azione dopo anni di finte battaglie ideologiche che non hanno portato a nulla, se non ad un appiattimento delle idee. E' ora di cambiare, di rinnovare. Ci batteremo per dare voce alle istanze degli studenti,- conclude Villani - essendo l'unico movimento che fa del protagonismo studentesco un punto di forza: nei momenti felici la gioventù di una nazione prende gli esempi, nei momenti difficili li dà!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento