Boom di prosecco bottega in Romagna

Stando ai dati rilevati dalla Distilleria Bottega, una delle più grandi produttrici di vini e grappe, il consumo di Prosecco è enormemente aumentato nell'area del forlivese e in tutta la Romagna

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Stando ai dati rilevati dalla Distilleria Bottega, una delle più grandi produttrici di vini e grappe, il consumo di Prosecco è enormemente aumentato nell'area del forlivese e in tutta la Romagna. Bottega indica, come propria quota, un + 11% rispetto all'anno precedente, segno evidente, che questo vino con le bollicine che sta dando tanto fastidio allo champagne francese, piace sempre più con un notevole riscontro da parte del pubblico femminile. Il Prosecco, che deriva da una ridente zona veneta, può essere "preso" come aperitivo ma ben si accompagna anche con i pasti, soprattutto a base di pesce. Ottimo anche per sposarsi con i dolci il Prosecco, stando ai produttori, dovrebbe aumentare ancor più le vendite quest'anno e, soprattutto, conquistare ogni angolo del pianeta.

Torna su
ForlìToday è in caricamento