rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Vietati botti e petardi a Capodanno, ma solo di notte e in centro storico

A ricordarlo è il vicesindaco, con delega alla Sicurezza, Daniele Mezzacapo. Il divieto non è previsto da un'ordinanza ma come regola generale

Botti e petardi vietati per Capodanno a Forlì. Ma solo in centro storico e dalle 23 alle 6 di mattina. Lo prescrive l'articolo 9 del Regolamento di polizia urbana secondo cui è fatto divieto di utilizzare materiale pirotecnico (ad eccezione di prodotti pirotecnici ad esclusivo effetto luminoso), nel centro storico cittadino, nell'area ricompresa all'interno dei Viali e delle Porte di circonvallazione, dalle 23 alle 6. Il divieto riguarda sia la notte dell'ultimo dell'anno che la notte del 1 gennaio.

A ricordarlo è il vicesindaco, con delega alla Sicurezza, Daniele Mezzacapo. Il divieto non è previsto da un'ordinanza ma come regola generale dal “Regolamento di polizia urbana e di civile convivenza”, entrato in vigore nel 2020. Nel regolamento sono previste precise disposizioni e quest’anno non sarà necessario predisporre l’ordinanza anti-petardi che, normalmente, veniva emessa in previsione del Capodanno.

Spiega il Vicesindaco Daniele Mezzacapo: “Anche in questa occasione, il Regolamento dimostra di essere uno strumento solido ed efficace,  che evita la necessità di dover attivare misure straordinarie a tutela dell’incolumità pubblica. L’impegno per la sicurezza, infatti, ritengo debba essere costante come anche nel caso dei petardi, botti e dispositivi che provocano forti rumori in occasione della festa di Capodanno”. Aggiunge Mezzacapo: “Si prosegue nel mantenimento di provvedimenti atti a contrastare gli infortuni e i problemi dovuti ai forti rumori alle persone, agli animali e ai luoghi. L’impegno nel contrasto al degrado in tutte le sue forme dev’essere continuativo e in questa direzioni si muove la nostra Amministrazione comunale”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietati botti e petardi a Capodanno, ma solo di notte e in centro storico

ForlìToday è in caricamento