rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Cronaca

Anche un busto nella città brasiliana ricorda un figlio lontano di Forlì, si cercano parenti per ricostruire la storia del monsignore

Poco distante da San Paolo, la città di Valinhos accolse un sacerdote di origini romagnole: Bruno Nardini. Oggi, Allan Pietri sta conducendo una ricerca

Uno dei più importanti personaggi della storia recente di una località dell’entroterra brasiliano è un figlio lontano di Forlì. Poco distante da San Paolo, la città di Valinhos accolse un sacerdote di origini romagnole: Bruno Nardini. Oggi, Allan Pietri sta conducendo una ricerca: ci sono, a Forlì, parenti del monsignore? Chi sa di esserlo o ha informazioni in merito faccia sapere qualcosa. “Sì – conferma il ricercatore brasiliano - sto facendo una ricerca sulle origini della famiglia Nardini di Forlì, sono genealogista e membro della Aphv (Associação de Preservação Histórica de Valinhos)”. 

Valinhos si trova nell’entroterra dello Stato di San Paolo del Brasile e conta circa 120 mila persone. La città è conosciuta come la capitale del fico viola per la produzione nazionale di questo frutto. Monsignor Nardini è stato un personaggio molto importante per la storia della città brasiliana. Infatti, scrive Allan Pietri: “Ho scritto un testo in occasione del centodecimo anniversario della nascita”. Bruno Nardini (1912-1981), figlio di immigrati italiani (la madre era veneziana mentre il padre forlivese) giunti in Brasile nel 1897, era penultimo di otto figli. La madre, Amalia Bergamo (1885-1959) aveva origini veneziane mentre il padre, Domenico Nardini (1873-1941) era di Forlì. Giovane sacerdote, nel 1939 giunse a Valinhos dove contribuì a costruire la nuova chiesa parrocchiale. Il suo nome è noto pure per essere stato l’iniziatore della festa del fico, ricorrenza che dà lustro alla località brasiliana. Fu anche presidente onorario della commissione per l’emancipazione della città, oltre a esserne munifico benefattore. Nato il 24 o il 31 ottobre 1912, morì il 25 gennaio 1981. Un busto del monsignore, eretto nella città brasiliana, testimonia la gratitudine che la gente di Valinhos nutre per questo figlio lontano di Forlì. Chi avesse informazioni in merito, può cercare di contattare il ricercatore su Facebook. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche un busto nella città brasiliana ricorda un figlio lontano di Forlì, si cercano parenti per ricostruire la storia del monsignore

ForlìToday è in caricamento