rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Meldola

Meldola, come richiedere i "Buoni Spesa": sul sito del Comune il modulo, tutte le informazioni

Con l’assegnazione dei “Buoni spesa” si intendono aiutare le persone e le famiglie in condizioni di grave disagio economico e sociale causato dal virus Covid-19

Il Comune di Meldola ha pubblicato sul sito internet l'avviso ed il modulo di domanda per richiedere l’attivazione delle misure di solidarietà alimentare, "Buoni spesa", così come previsto dall'ordinanza di Protezione Civile numero 658 del 29 marzo. Con l’assegnazione dei “Buoni spesa” si intendono aiutare le persone e le famiglie in condizioni di grave disagio economico e sociale causato dal virus Covid-19. "Ai soggetti ammessi a beneficio verrà riconosciuto un contributo, da un minimo di 100 euro fino ad un importo massimo pari a 300 euro per nucleo familiare, che dovrà essere utilizzato per beni di prima necessità", afferma il sindaco Roberto Cavallucci. 

"Il beneficiario potrà scegliere la modalità di erogazione del contributo - chiarisce il primo cittadino -: accredito su conto corrente bancario o postale, accredito tramite conad card o buoni coop Alleanza, precisando che la grande distribuzione prevede una scontistica per i titolari di questi buoni spesa e che quindi l'importo erogato in questo caso consente una spesa maggiore. L’ammissione al beneficio e la relativa graduatoria saranno redatte da apposita commissione che si riunirà l'8 aprile". Le domande andranno presentate online ad uno dei seguenti indirizzi: "comune.meldola@cert.provincia.fc.it" (posta certificata) o "sociali.cultura@comune.meldola.fc.it" entro la data del 7 aprile.

"Sarà comunque possibile presentare istanze anche oltre tale termine e fino al 20 aprile - evidenzia il sindaco -. Tali domande saranno rivalutate in data 21 aprile ai fini di una nuova concessione di contributo fino ad esaurimento dei fondi disponibili". Le risorse sono state suddivise in due parti: "un primo fondo pari a 30mila euro per le domande pervenute entro il 7 aprile ed i fondi residui, pari a circa 27mila euro, verranno utilizzati per beneficiare le domande inoltrate in data successiva (entro il 20 aprile) e, sulla base delle disponibilità, per redistribuire una seconda quota economica a tutti i richiedenti beneficiari". In caso di impossibilità a presentare la domanda online, è necessario prendere un appuntamento telefonico con l’Ufficio Servizi Sociali per concordare la consegna a mano rivolgendosi al numero 0543/499450.

"E' stato improntato un sistema volto a rendere snella e veloce la procedura, per consentire a tutte le persone di presentare domanda. La volontà è quella di aiutare le persone e le famiglie immediatamente assegnando i “Buoni spesa” già dalla prossima settimana prima della Pasqua - evidenzia il sindaco Cavallucci insieme all'assessore ai Servizi Sociali Jennifer Ruffilli -. I fondi destinati al nostro Comune, che ammontano a circa 57mila euro, sono stati divisi in due parti per fare in modo che anche eventuali domande tardive possano avere accesso a questo sostegno. Un ringraziamento particolare va agli Uffici che in questi giorni ci hanno affiancato per elaborare la procedura in tempi rapidissimi- Da ultimo l'Amministrazione Comunale dichiara di avere già accantonato ulteriori somme nell'ambito dei servizi sociali che serviranno a coprire le esigenze dei meldolesi qualora le risorse ricevute non siano sufficienti". Per informazioni: Ufficio Servizi Sociali – Piazza F. Orsini 12/e Meldola: apertura al pubblico dal lunedì al venerdì mattina 8.30 –13.00 e il martedì e giovedì pomeriggio 15.00 – 17.00 - Tel. 0543/499429 - 0543/499450 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meldola, come richiedere i "Buoni Spesa": sul sito del Comune il modulo, tutte le informazioni

ForlìToday è in caricamento