menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buoni spesa, in arrivo un nuovo bando da 300mila euro: "Non vogliamo lasciare indietro nessuno"

Puntualizza Tassinari: "Non saranno ammesse le domande presentate da nuclei familiari che abbiano già beneficiato dell'erogazione di buoni spesa nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio"

Il Comune di Forlì mette a disposizione una nuova tranche di buoni spesa, strumento di sostegno a famiglie in difficoltà che dallo scoppio della pandemia ha raccolto moltissime adesioni. Sarà possibile presentare la domanda per il riconoscimento dalle 10 di giovedì fino alle 24 di domenica. "Nel quadro degli interventi finalizzati al sostegno delle persone e delle famiglie in condizioni di fragilità economica a causa dell'effetto correlato dalla pandemia Covid 19, proseguono le misure di supporto promosse da questa Amministrazione tramite l'erogazione di buoni spesa", afferma l'assessore al welfare, Rosaria Tassinari.

"L’avviso in pubblicazione da giovedì mette a disposizione 300mila euro e rappresenta di fatto la "riapertura" dell'avviso pubblicato a dicembre 2020, al fine di consentire a coloro che non avessero presentato la domanda per i buoni spesa in detta occasione, di farlo nei prossimi giorni - entra nel dettaglio Tassinari -. Pertanto non saranno ammesse le domande presentate da nuclei familiari che abbiano già beneficiato dell'erogazione di buoni spesa nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio. In questo modo, andiamo ad ampliare la platea dei potenziali beneficiari rivolgendoci a persone o famiglie che nei mesi scorsi non erano riuscite ad accedere alla misura dei buoni spesa".

"Non vogliamo lasciare indietro nessuno - conclude Tassinari - nell’ambito delle nostre competenze e fino a quando la pandemia non allenterà la sua presa, metteremo in campo tutte gli strumenti e le risorse necessarie per alleviare situazioni di sofferenza economica e disagio domestico". La domanda potrà essere presentata esclusivamente "online", tramite la piattaforma presente nella pagina web istituzionale del Comune di Forlì.

Per supportare i cittadini nella compilazione della domanda viene assicurata l'assistenza telefonica di operatori del Servizio Benessere Sociale e Partecipazione ai recapiti 0543.712898 (Sportello Sociale Forlì), 0543.29371 (Associazione Centro di Solidarietà Forlì), 391.4572836 (Centro Servizi per l'Integrazione Forlì esclusivamente per coloro che necessitino del supporto di un mediatore linguistico: inglese, francese, arabo o cinese) giovedì dalle 10 alle 17, venerdì dalle  08,30 alle 17 e sabato dalle ore 08,30 alle 12,30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento