Cronaca

Scivola nel canale per salvare il suo amico a quattro zampe: cacciatore muore annegato

E' morto annegato tra le acque del "canale Bastione", nelle campagne di Massa Fiscaglia, in provincia di Ferrara, un forlivese di 78 anni

Voleva cercare di salvare il suo cane, scivolato in un canale e a rischio annegamento, ma ha trovato la morte. E' deceduto annegato tra le acque del "canale Bastione", nelle campagne di Massa Fiscaglia, in provincia di Ferrara, Franco Flamini, forlivese di 78 anni. Il fatto è avvenuto giovedì mattina. A ricostruire il tragico incidente i Carabinieri di Massa Fiscaglia, intervenuti sul posto assieme ai Vigili del Fuoco, che hanno recuperato il corpo senza vita dell'uomo. Flamini si trovava nel Ferrarese per una battuta di caccia, quando il suo compagno fedele è finito nel canale nei pressi di via Corbazza.

L'uomo non ha esitato e si è subito attivato per salvare l'amico a quattro zampe, ma nel tentativo di agganciarlo con la cinghia del fucile è finito a sua volta nelle acque. A dare l'allarme sono stati alcuni compagni di caccia di Flamini, che nel frattempo si stavano battendo un'altra zona. Hanno tentato più volte di raggiungerlo telefonicamente al cellulare, ma senza esito. Hanno perciò avviato le ricerche, che si sono concluse con la drammatica scoperta. Attivati i soccorritori, nulla è stato potuto per strapparlo alla morte. Il corpo è stato trasferito alla Medicina Legale a disposizione della magistratura. Flamini era conosciuto in città poichè in passato aveva gestito un negozio di orologi nel centro di Forlì. Lascia la moglie Maria e il figlio Massimo. 

Cacciatore-morto-30-9-21-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola nel canale per salvare il suo amico a quattro zampe: cacciatore muore annegato

ForlìToday è in caricamento