menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
IL LUOGO DEL RITROVAMENTO (FOTO FORLITODAY.IT)

IL LUOGO DEL RITROVAMENTO (FOTO FORLITODAY.IT)

Santa Sofia, si getta dal ponte nel Bidente. A 82 anni si toglie la vita

Risveglio traumatico per Santa Sofia, dove nella mattinata di sabato è stato scoperto un corpo senza vita nel fiume Bidente, proprio sotto il ponte principale che attraversa il paese

Risveglio traumatico per Santa Sofia, dove nella mattinata di sabato è stato scoperto un cadavere nel fiume Bidente, proprio sotto il ponte principale che attraversa il paese. Il corpo, appartiene ad una donna di 82 anni, Giuseppa Cappelli, residente proprio a Santa Sofia, che si è suicidata. Sul posto sono intervenuti Vigili del Fuoco volontari di Civitella, i Carabinieri di meldola e i sanitari del 118, con il medico legale, che però non hanno potuto fare altro che constatare la morte della donna, trovata distesa supina in pigiama e pantofole.

L'ipotesi inizialmente più accreditata, quella del suicidio, è stata confermata dal ritrovamento di un biglietto con il quale l'anziana si scusava con la famiglia, il marito e i figli, per il gesto estremo, senza però chiarirne le motivazioni. Si apprende che l'anziana soffriva di una grave depressione da anni.

Interpellati subito da ForliToday, i Vigili del Fuoco hanno confermato che l'allarme è scattato alle otto di sabato mattina e che al loro arrivo la donna era purtroppo senza vita. A vedere il cadavere, un passante che si era affacciato sul ponte. Tanti i curiosi che hanno affollato via Nefetti per cercare di capire cosa esattamente fosse successo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento