Cade e rimane ferita a una gamba durante un'escursione: interviene il Soccorso alpino

Gli uomini del Soccorso alpino hanno stabilizzato la donna che è stata poi trasportata all'ospedale di Forlì

I tecnici della Stazione Monte Falco del Soccorso Alpino e Speleologico dell'Emilia Romagna sono intervenuti lunedì mattina nelle vicinanze della località di Casanova, nel comune di Rocca San Casciano. Una donna di settantatre anni residente nel comune di Rocca San Casciano. si è infortunata, durante un'escursione a piedi su un sentiero.

Nella caduta, complice probabilmente un sasso instabile, si è procurata una dolorosa frattura scomposta alla caviglia, non riuscendo più a proseguire il cammino. Dopo aver dato l'allarme, sono arrivate sul posto le squadre territoriali del Soccorso Alpino ed  Elipavullo, atterrato ad una cinquantina di metri dal luogo dell'incidente. La donna è stata visitata dall'equipe sanitaria dell'elisoccorso, stabilizzata e quindi trasportata con la barella lungo una strada sterrata. Arrivati sulla strada carrozzabile, i tecnici del Saer la hanno affidata all'ambulanza, che la ha infine trasportata all'Ospedale di Forlì. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Chiude supermercato in corso della Repubblica, ma non si spegne la vetrina e restano i servizi ai residenti

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • La sciagura del ciclista ucciso, "Era generoso e scherzoso". L'automobilista indagata per omicidio stradale

  • La rabbia del titolare del ristorante: "Lo Stato mi nega il ristoro, io riapro"

Torna su
ForlìToday è in caricamento