rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca

Fuga dal grande caldo: aumentano i tuffi nella piscina di Forlì

"Le affluenze sono considerevoli - conferma l'amministratore unico di Piscinae, Maurizio Mancini -. E' un modo per cercare di scappare a queste temperature così alte in modo più veloce"

Chi resta in città fa quello che può: ecco allora che la piscina di Forlì è presa d'assalto da chi prova a sfuggire al grande caldo (la stazione meteo dell'Arpae di Forlì ha registrato giovedì alle 15 una temperatura massima di 37°C) buttandosi in acqua. L'impianto mette a disposizione tre vasche di diverse tipologie, una tonda profonda 50 centimetri, una da 25 metri profonda 1,40 metri ed una da 50 metri, profonda 1,60 metri, sorvegliate da bagnini.

"Le affluenze sono considerevoli - conferma l'amministratore unico di Piscinae, Maurizio Mancini -. E' un modo per cercare di scappare a queste temperature così alte in modo più veloce". Con l'impennarsi della colonnina di mercurio e dei forlivesi in ferie negli ultimi giorni sono aumentati i biglietti staccati, anche se, viene sottolineato, "è un'estate calda, quindi gli accessi sono stati consistenti anche nel mese di luglio". Nel weekend sono stati oltre mille gli ingressi, mentre da lunedì a mercoledì la media è stata di poco più di 450 persone.

L'impianto offre un ampio parco nel quale è possibile rilassarsi in lettini ed ombrelloni. E nel parco esterno si possono praticare altri sport nei campi da beach volley, beach tennis e calcetto. "Il Forlivese è da sempre stato affezionato alla piscina - conclude Mancini -. Ma viene anche premiata la qualità del servizio, che offre attrazioni, giochi per bambini e ristorazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga dal grande caldo: aumentano i tuffi nella piscina di Forlì

ForlìToday è in caricamento