rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Forlimpopoli / Via Annalena Tonelli

Caldo e digiuno da Ramadan, operaio stramazza per terra: paura in un cantiere

Paura martedì mattina in un cantiere edile in via Tonelli a Forlimpopoli, dove un operaio tunisino di 45 anni, residente a Cesena, è caduto da una scaletta, da un'altezza di circa 80 centimetri

E' stramazzato per terra per colpa del caldo e perchè a digiuno perchè sta seguendo i precetti del Ramadan, che prevede di nutrirsi solo dopo il tramonto. Paura martedì mattina in un cantiere edile in via Tonelli a Forlimpopoli, dove un operaio tunisino di 45 anni, residente a Cesena, è caduto da una scaletta, da un'altezza di circa 80 centimetri. L'episodio si è consumato intorno alle 11.30. A chiedere l'intervento dei sanitari del 118 sono stati i colleghi di lavoro, che hanno trovato l'extracomunitario senza conoscenza. Il personale di Romagna Soccorso ha operato con un'ambulanza e con l'elimedica. Dopo una flebo reidratante e con sali minerali, il 45enne si è gradualmente ripreso. Ma per motivi precauzionali è stato comunque trasportato all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena per ulteriori accertamenti. Sul posto, per i rilievi di legge, sono intervenuti i Carabinieri della locale stazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo e digiuno da Ramadan, operaio stramazza per terra: paura in un cantiere

ForlìToday è in caricamento