Gran caldo e niente pioggia, rientra l'allarme zanzare: non si riproducono

Il grande caldo, accompagnato da alti tassi di umidità, di questi giorni, fortunatamente non porta con sè la tipica 'scocciatura' estiva: le zanzare

Il grande caldo, accompagnato da alti tassi di umidità, di questi giorni, fortunatamente non porta con sè la tipica 'scocciatura' estiva: le zanzare. "Significa che hanno funzionato i trattamenti antilarvali e indubbiamente l'assenza di pioggia fa sì che questi insetti non si riproducano", spiega Roberto Mini, responsabile Unità tematiche animali del Comune di Forlì. La situazione è cambiata rispetto a quella della primavera, quando, a causa delle frequenti piogge, abbinate a temperature elevate, le zanzare prolificavano. 

“Ci sono stati picchi in alcune zone, siamo dovuti intervenire in alcune scuole, alla Cava, San Lorenzo in Noceto, in via Piave e via Minardi, dove c'erano infestazioni, dovute sopratutto agli ambienti circostanti – ricorda Mini -. Questo è accaduto il mese scorso, ultimamente non abbiamo  avuto problemi particolari, proprio per l'assenza di ristagni d'acqua dovuti alle precipitazioni. E' qui infatti che si riproducono le zanzare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ora non ci sono nemmeno stati, come successe lo scorso anno, casi sospetti di Dengue. Il Comune continua gli interventi in calendario per il trattamento di caditoie, bocche di lupo  e tombini pubblici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento