rotate-mobile
Cronaca

"Cambio Logico": dall'Olimpo della "top ten" dei ristoranti vegan alla porta sbarrata

Il “Cambio logico” in corso Diaz resta chiuso, il numero di cellulare è inesistente e quello fisso squilla a vuoto, carta sulle vetrine e nessuna notizia sull'eventuale riapertura

Sulla vetrina campeggia ancora il cartello di chiusura per ferie apposto all'inizio di agosto con riapertura a settembre. Ma il “Cambio logico” in corso Diaz resta chiuso, il numero di cellulare è inesistente e quello fisso squilla a vuoto, carta sulle vetrine e nessuna notizia sull'eventuale riapertura. Cercando su Google si apprende che il ristorante avrebbe chiuso definitivamente i battenti. E' quanto sta capitando in uno dei più noti e frequentati ristoranti del centro storico. Il suo arrivo, in corso Diaz, fu salutato come un segno di rinascita del corso, con l'arrivo dell'enogastronomia di qualità, dal momento che il "Cambio logico" è stato inserito meno di un anno fa nell'Olimpo dei migliori 10 ristoranti vegani italiani.

Dai sindacati, intanto, arriva la conferma che tra i dipendenti ci sono stati dei licenziamenti per cessata attività, alla fine di luglio. Due lavoratrici si sono rivolte alla Cgil, “anche perché alla chiusura del locale non sono state erogate oltre tre mensilità arretrate e il Tfr. Non abbiamo ancora ricevuto risposta dall'azienda”, premette Raffaele Batani, segretario per il commercio della Cgil. “Stiamo ancora analizzando la pratica, ma pare ci siano 6-7 lavoratori in queste condizioni, pertanto stiamo valutando di avviare una procedura collettiva, convocando l'azienda all'Ispettorato del lavoro”, continua Batani.

Il ristorantino, che offriva cucina vegana e crudista, aveva aperto i battenti a settembre 2014, rappresentando una novità a Forlì. I titolari si erano detti soddisfatti, avevano una clientela fissa, ma anche chi non segue uno stile di vita vegano frequentava il locale. Un anno fa circa era stato nominato dalla rivista Vegan Italy tra i 10 migliori ristoranti vegani d’Italia, un risultato molto lusinghiero.
 
A luglio durante gli ultimi Mercoledì del Cuore  il Cambio Logico è sempre stato molto partecipe degli eventi della strada e, come da tradizione, era molto affollato anche all'esterno. Poi la chiusura a fine luglio "per ferie" e la mancata riapertura, situazione che nelle ultime settimane ha fatto suscitare numerosi interrogativi tra chi, credendo che a settembre il ristorante riaprisse, si sono trovati davanti ad una porta chiusa all'ora di pranzo o cena.

chiusura cambio logico 1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cambio Logico": dall'Olimpo della "top ten" dei ristoranti vegan alla porta sbarrata

ForlìToday è in caricamento