menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campus, mensa e aule pronte entro il 2014. Promessa del Comune

Mensa universitaria e aule didattiche pronte entro il 2014. Il Comune, con una nota rassicura gli studenti che sabato avevano protestato contro i continui rinvii per l'apertura del Campus universitario all'ex ospedale Morgagni

Mensa universitaria e aule didattiche pronte entro il 2014. Il Comune, con una nota rassicura gli studenti che sabato avevano protestato contro i continui rinvii per l'apertura del Campus universitario all'ex ospedale Morgagni. Le prime aperture dovevano esserci nel 2008 ed oggi si è visto solo l'apertura del padiglione della segreteria e degli uffici amministrativi. Per questo l'Unione degli Universitari hanno annunciato di non partecipare all'evento Almafest del 15 ottobre.

Ma il Comune rassicura: “I lavori di realizzazione in corso nell’area ex ospedale Morgagni non hanno subito uno slittamento e si mantengono ferme le tappe per la consegna delle aule didattiche e dei locali Mensa pronti per inizio 2014 con attivazione dei servizi entro l’anno 2014”. Anzi, il progetto ha beneficiato di un ulteriore potenziamento. Dice il Comune: “Grazie a un nuovo accordo fra Comune e Università - accordo che va ad integrare quello precedente - è ora possibile procedere anche al recupero e alla rifunzionalizzazione del Padiglione Sauli Saffi precedentemente non era compreso nel piano di finanziamento dell’opera. Questo nuovo importante ampliamento si è reso possibile attraverso un ulteriore investimento del Comune (1.700.000 euro) al quale si affianca un nuovo finanziamento dell’Università di Bologna pari a 1.800.000 euro”.

E infine: “Risulta chiaro quindi che ciò che caratterizza lo stato attuale di realizzazione del Campus Universitario di Forlì non è un rinvio bensì un importante rilancio negli investimenti e un ancor più marcato coinvolgimento dell’Università sul futuro dell’insediamento forlivese. Agli studenti e alle loro rappresentanze sindacali, il Comune di Forlì rimarca le rassicurazioni circa il rispetto dei tempi di ultimazione del Trefolo e della Mensa, con l'avvio dei servizi, così come sottolinea la piena consapevolezza sull’importanza delle aule studio e degli spazi per la vita studentesca”.

Aggiunge, sul nuovo intervento sul padiglione Sauli-Saffi, anche l'Università: "Grazie a questo nuovo e ulteriore impegno finanziario sarà possibile consegnare, oltre al predetto blocco aule, anche la parte centrale del padiglione Sauli Saffi che consentirà il completo insediamento di tutte le attività didattiche oggi ospitate presso Palazzo Becchi e Palazzo Montanari e un deflusso più ordinato e sicuro degli studenti che potranno usufruire di un collegamento tra il Padiglione Melandri in piazzale Solieri e il nuovo blocco aule (accessibile anche dell’ingresso dal lato viale Corridoni). L’unica opera attualmente non finanziata è il completamento del recupero dell'intero Padiglione Sauli Saffi, un intervento che consentirebbe di completare anche l’insediamento delle attività di ricerca e gli spazi per i docenti. L’Ateneo sta lavorando per reperire le risorse necessarie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento