menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Reti acqua, gas e fognatura: riparte il cantiere in via Palazzola. Nel 2015 la fine dei lavori

Terminata la posa delle nuove condotte acqua, gas e fognatura mista si procede, come da progetto, alla sostituzione degli allacciamenti di utenza per tutti i servizi bonificati nei tratti delle condotte sostituite

Dopo la sospensione dei lavori dovuta alle festività di Natale e Capodanno, in questi giorni sono ripresi i lavori di sostituzione e bonifica della rete acqua gas e fognatura mista in Via Palazzola nel tratto compreso fra Viale Vittorio Veneto e Via Felice Orsini, che sarà chiuso al traffico. Si tratta di lavori di rifacimento e miglioramento, già iniziati nelle vie Pedriali e Achille Cantoni (dal civico 52 al 73), di 490 metri di rete acqua e gas, realizzati rispettivamente in polietilene e acciaio, e dei relativi allacci (70 di ogni tipo), oltre al rifacimento della fognatura mista e dei 40 allacci.

Una volta attraversato l’incrocio fra Via Felice Orsini, indicativamente la fine della prossima settimana si riaprirà la viabilità in Via Palazzola e si chiuderà il tratto di Via Achille Cantoni compreso fra Via Felice Orsini e Via Carlo Matteucci, per poi terminare con quello fra Via Carlo Matteucci e Via Pedriali. Terminata la posa delle nuove condotte acqua, gas e fognatura mista si procede, come da progetto, alla sostituzione degli allacciamenti di utenza per tutti i servizi bonificati nei tratti delle condotte sostituite.

L’importo totale delle opere è pari a 523.500 euro e il termine dei lavori, se le condizioni meteo lo permetteranno, è previsto entro il 30 aprile. Durante l’esecuzione dei lavori si potranno verificare interruzioni temporanee dei servizi non programmabili, inoltre si potranno causare rallentamenti e chiusure temporanee nell’ordinaria viabilità stradale della zona, concordata con i vigili urbani. Di queste variazioni, secondo la prassi Hera, in questi giorni sono stati informati i cittadini residenti nell’area interessata tramite una lettera di avviso, inserita in ogni buchetta postale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento