rotate-mobile
Lavori stradali / San Martino in Strada / Viale dell' Appennino

Nuova tangenziale, slitta di una settimana la fine dei lavori in viale dell'Appennino: Hera spiega i motivi

Gli interventi di posa delle nuove condotte gas, acqua e fognature propedeutici ai cantieri Anas per la realizzazione del terzo lotto della tangenziale Est di Forlì termineranno con uno slittamento di una settimana

Un'altra settimana di disagi in viale Dell'Appennino, interessato dai lavori di Hera propedeutici ai cantieri Anas per la realizzazione del terzo lotto della tangenziale Est di Forlì e finalizzato a risolvere le interferenze tra i servizi a rete gestiti dalla multiutility ed il tracciato del terzo lotto della tangenziale est di Forlì. Sono infatti in fase di ultimazione i lavori di spostamento e bonifica condotte acqua, gas, fognatura nera e fognatura bianca nei Viali Risorgimento e dell’Appennino nel tratto compreso tra la Rotonda Molino del Fico e via Cangini, che hanno comportato fino ad oggi la chiusura della viabilità in entrambi i sensi di marcia. 

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

Il termine dei lavori, inizialmente ipotizzato per il 16 febbraio, slitterà di una settimana, a causa della necessità, sopraggiunta durante gli interventi, di approntare due scarichi di acque bianche verso il canale Ravaldino, a monte ed a valle della tangenziale. Quindi fino a venerdì 23 febbraio, permane la chiusura della carreggiata stradale in entrambi i sensi; accessibile solo per i residenti, e resteranno pienamente agibili con percorsi segnalati da cartellonistica appositamente installata, le attività aperte al pubblico: specificatamente la Farmacia Appennino, gli adiacenti Studi Medici ed il Mulino Zampighi.

Eventuali ulteriori limitazioni alla sosta lungo le viabilità alternative verranno confermate dall’Amministrazione comunale e poste in essere mediante cartelli indicatori.  I lavori interesseranno puntualmente anche la pista ciclabile di via Appennino per la realizzazione degli allacci di utenza. L’azienda assicura "di contenere al minimo i tempi dei lavori, ricordando che in caso di urgenza (segnalazione guasti, rotture, emergenze varie) è gratuito e attivo 24 ore su 24, sette giorni su sette il numero di pronto intervento Hera 800.713.900 per i servizi acqua, fognature e depurazione".

Il cantiere sta causando disagi alle attività economiche della zona. L'assessore alla Viablità, Giuseppe Petetta, ha chiarito nei giorni scorsi a ForlìToday che "c'è un costante confronto Anas sul crono programma e l'impatto che possono avere i lavori sui residenti e sulle attività presenti, ma la società ha un'autonomia completa su questa tipologia di opere. L'amministrazione comunale ha chiesto e continuerà a chiedere che le ripercussioni dei cantieri siano limitate il più possibile". Quanto alla proposta di realizzare un bypass che consenta di riaprire Viale dell'Appennino, "l'amministrazione comunale aveva proposto questa soluzione già tempo fa, ancor prima che venisse presentato il crono programma, ma Anas l'ha ritenuta non perseguibile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova tangenziale, slitta di una settimana la fine dei lavori in viale dell'Appennino: Hera spiega i motivi

ForlìToday è in caricamento