menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Carabinieri, il nuovo comandante della Legione Emilia Romagna in visita a Forlì

Nel corso dell’incontro, il generale Angrisani ha rammentato "la centralità dell’Arma nel garantire la sicurezza dei cittadini soprattutto in momenti così delicati come l’emergenza da coronavirus"

Il comandante della Legione Carabinieri “Emilia Romagna”, generale di brigata Davide Angrisani, a Bologna dal 12 giugno scorso, ha visitato il comando provinciale di Forlì-Cesena alla caserma “Lombardini” di corso Mazzini. L’alto ufficiale, una volta giunto a Forlì, accolto dal colonnello Fabio Coppolino, comandante provinciale dell'Arma, ha incontrato – nel rispetto delle prescrizioni in atto per il distanziamento interpersonale – una rappresentanza ufficiali, comandanti di stazione e militari in servizio in provincia.

Nel corso dell’incontro, il generale Angrisani ha rammentato "la centralità dell’Arma nel garantire la sicurezza dei cittadini soprattutto in momenti così delicati come l’emergenza da coronavirus", sottolineando "la necessità che ciascuno compia quotidianamente il proprio dovere con equilibrio e senso di responsabilità, sempre al servizio della collettività, rendendo merito alla fiducia che le persone nutrono nei confronti dell’Istituzione attraverso un efficace e continuo controllo del territorio".

Successivamente, accompagnato dal colonnello Coppolino, ha incontrato diverse autorità provinciali a partire dal prefetto Antonio Corona, per poi proseguire con il presidente del Tribunale Rossella Talia, il sindaco di Forlì Gian Luca Zattini, il vescovo Livio Corazza e il questore Lucio Aprile. "A nome di tutta la città di Forlì ho voluto esprime al nuovo comandante della Legione Emilia Romagna Angrisani un augurio sincero di buon lavoro e la promessa di proseguire insieme un percorso di proficua e preziosa collaborazione istituzionale", dice Zattini

"Queste visite sono state l’occasione per una cordiale conoscenza e hanno consentito di affrontare diversi temi concernenti la sicurezza pubblica nonché la realtà economica e sociale della provincia, attuale e futura, con particolare riferimento alla situazione emergenziale dovuta alla pandemia in atto", informa l'Arma.

zattini-Angrisani-2

nuovo-comandante-legione-emilia-romagna-3-7-2020-2

nuovo-comandante-legione-emilia-romagna-3-7-2020-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento