Ladra seriale stanata dalle telecamere di videosorveglianza. Si cercano eventuali complici

Le indagini sono in via di completamento nell’identificazione certa di ulteriori complici

Una riminese di 48 anni è stata arrestata sabato mattina dai Carabinieri di Ronco in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari firmata dal tribunale di Forlì. La donna è stata accusata di tre furti commessi in negozi della città mercuriale lo scorso novembre. Il provvedimento è scaturito dalle scrupolose indagini portate avanti dai carabinieri di Ronco, che sono riusciti ad identificare la malvivente, immortalata anche attraverso i sistemi di videosorveglianza installati all’interno dei negozi “visitati” dalla ladra. Le indagini sono in via di completamento nell’identificazione certa di ulteriori complici.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpisce due auto e poi si cappotta nel fosso: pauroso incidente

  • Stormi di migliaia di uccelli volteggianti sulla città, frastuono sugli alberi: la spiegazione del fenomeno

  • Falegname e pizzaiolo nei weekend, apre una pizzeria tutta sua: "Vetrina che si riaccende in centro"

  • Assume cocaina, perde la testa e cerca delle scarpe tra le auto: non lo ferma nemmeno lo spray al peperoncino

  • Postano su Facebook la foto del gatto rubato dal negozio: madre e figlia nei guai

  • Nella notte spunta uno striscione a Forlì: "Liberazione costellata di massacri e distruzione"

Torna su
ForlìToday è in caricamento