menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Forlimpopoli, progetto cardio-protezione: aziende del territorio donano tre defibrillatori

Anche la Centrale del Latte di Cesena, Camac e l'azienda Celli aderiscono al progetto di cardio-protezione di Medoc e donano 3 defibrillatori alla città di Forlimpopoli

Tre defibrillatori sono stati donati alla città di Forlimpopoli e verranno installati nella biblioteca comunale di Casa Artusi, nella sede della Protezione Civile e nella piscina comunale. Le donazioni arrivano da tre aziende: Centrale del Latte di Cesena, Camac di Cesena e Celli di Forlì, che hanno aderito al progetto del Centro Polifunzionale Medoc di Forlì-Cesena, “Romagna Cardio Protetta”. Le tre postazioni sono state scelte in quanto luoghi di forte aggregazione sociale e sportiva sia da parte dei cittadini forlimpopolesi che degli ospiti della Città Artusiana. Con questo gesto di solidarietà si è raggiunto il numero di 65 defibrillatori installati in aziende, palestre, scuole, teatri e Comuni del nostro territorio; e grazie  a queste ultime donazioni nel Comune di Forlimpopoli sono presenti 13 defibrillatori. 


 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento