rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

Cariche ai lavoratori di Terni, sciopero di protesta di un'ora anche a Forlì

Venerdì i lavoratori metalmeccanici di alcune tra le più importanti aziende forlivesi tra cui Marcegaglia, Bonfiglioli Trasmital, Electrolux e Siboni hanno scioperato per esprimere la loro contrarietà rispetto a quanto successo giovedì a Roma

Venerdì i lavoratori metalmeccanici di alcune tra le più importanti aziende forlivesi tra cui Marcegaglia, Bonfiglioli Trasmital, Electrolux e Siboni hanno scioperato per esprimere la loro contrarietà rispetto a quanto successo giovedì a Roma ai lavoratori delle acciaerie di Terni, caricati mentre manifestavano per difendere i loro posti di lavoro, ed esprimere ancora una volta la loro contrarietà al Jobs Act.

Spiega una nota dei sindacati: “L’altissima adesione allo sciopero di un’ora proclamato dalle RSU aziendali, congiuntamente a Fiom-Cgil e Uilm-Uil, dimostra come per i lavoratori sia inaccettabile assistere alle manganellate nei confronti di chi scende in piazza pacificamente per difendere per difendere il proprio lavoro contro i licenziamenti. Il governo dovrebbe dare delle risposte alle tante drammatiche situazioni di crisi che interessano il nostro Paese, mettendo in campo una politica industriale all’altezza delle sfide da affrontare, invece che alimentare una tensione sociale che non aiuta nessuno”.

Ed infine: “Alla violenza i lavoratori e il Sindacato rispondono con la mobilitazione, preparandosi a continuare a mobilitarsi contro i provvedimenti che intendono destrutturare il mondo del lavoro e rendere tutti più precari, anche in vista dello sciopero generale dei metalmeccanici proclamato dalla Fiom-Cgil per il 14 novembre e in preparazione dello sciopero generale di tutta la Cgil”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cariche ai lavoratori di Terni, sciopero di protesta di un'ora anche a Forlì

ForlìToday è in caricamento