menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La città che non va, Carpinello assediata dall'A14 senza le barriere fonoassorbenti

Mancano le barriere fono-assorbenti sull'autostrada e la zona di Carpinello e di Villa Rotta sono assediate da inquinamento, rumore e scarti. E' la segnalazione che pubblichiamo oggi all'interno della rubrica sulla 'Città che non va', la raccolta di segnalazioni che provengono dai cittadini

Mancano le barriere fono-assorbenti sull’autostrada e la zona di Carpinello e di Villa Rotta sono assediate da inquinamento, rumore e scarti. E’ la segnalazione che pubblichiamo oggi all’interno della rubrica sulla ‘Città che non va’, la raccolta di segnalazioni che provengono dai cittadini e che saranno poi girate alle autorità. Per inviare la tua segnalazione (non anonima e possibilmente corredata da materiale fotografico) invia una e-mail a redazione@romagnaoggi.it

BARRIERE SULL’A14 A CARPINELLO.

Segnala nella sua comunicazione per la “Città che non va” Mirko Fontana: “Nella zona di Carpinello-Rotta, nonostante la presenza di un centro abitato piuttosto fiorente, non sono presenti le barriere autostradali. La mancanza di tali barriere comporta diversi disagi agli abitanti e zone di degrado, tra cui: inquinamento acustico; deposito di materiale e spazzatura; scambio di materiale tra autostrada e strada pubblica e viceversa; abbandono di animali domestici; incendi dolosi causati da mozziconi di sigarette gettati dai finestrini con intervento dei vigili del fuoco”.

Sconsolata la conclusione del cittadino: “Nonostante le segnalazioni sul sito del comune di Forlì e dell'ARPA, non ho ricevuto nessuna risposta a riguardo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento