"Rivolta" contro chi abbandona i rifiuti: spuntano cartelli improvvisati in centro

Tantissimi cittadini non sopportano più l'immagine di una Forlì sporca e deturpata da chi mal digerisce la nuova raccolta differenziata

Avere una città pulita dipende anche dall’educazione e dal senso civico di chi la abita. Fioccano quotidianamente le segnalazioni di abbandoni di spazzatura in città. E tantissimi cittadini non sopportano più l'immagine di una Forlì sporca e deturpata da chi mal digerisce la nuova raccolta differenziata. Ed ecco la rivolta contro gli "sporcaccioni": stanno cominciando a spuntare a macchia di leopardo cartelli per far desistere gli incivili dal gettare rifiuti dove non si dovrebbe. In via Battuti Verdi c'è chi si è stancato di vedere la strada utilizzata come una discarica. E a pochi passi dall'asilo è comparso un foglio A4, affisso su un palo della segnaletica strada.

"Chi abbandona i rifiuti non fa una danno al Comune, ma a chi abita qui compresi i bambini dell'asilo nido. Incivili". Un altro cartello attaccato ad un muro in centro storico recita così: "Oltre che incivili qui si tratta di imbecilli". C'è chi si sta "ribellando" al nuovo sistema di raccolta introdotto da Alea senza pensare al bene comune, ma anche a quegli operatori chiamati quotidianamente a ripulire lo scempio e che fanno l'impossibile per togliere dagli occhi le piccole discariche che sorgono come funghi. La città, va ricordato, è di tutti. Ma probabilmente c'è qualcuno che non la pensa così.

cartelli-abbandono-rifiuti-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia sui binari, muore una 13enne. Traffico ferroviario in tilt: cancellazioni e ritardi

  • Un forlivese taglia il traguardo dell'Ironman 2019 tra i primi cinque

  • Il maggiordomo vince in tribunale ed eredita 4 milioni di euro

  • "Terrona", il caso della lite condominiale finisce in tv: "Non sono razzista, insulti sotto l'effetto dell'ira"

  • Si schianta contro un furgone e resta incastrato sotto un'auto: grave un motociclista

Torna su
ForlìToday è in caricamento