rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Musicisti-Grandi Italiani / Via Andrea Dragoni, 52

Una nuova Casa dell'Acqua nell'area verde di via Dragoni

Questa installazione si inserisce nel più ampio progetto di riqualificazione dell’Area Verde di Via Dragoni, poiché mette a disposizione delle famiglie una risorsa ulteriore per vivere il parco e il territorio.

Sabato alle 10:30, alla presenza dell’assessore Sara Samorì, avrà luogo l’inaugurazione di una nuova “Casa dell’Acqua” nell’area verde di Via Dragoni, al fianco del chiosco/bar Piada52. L’iniziativa nasce dalla collaborazione fra la Cooperativa Sociale Paolo Babini ed Ecoline ed intende aumentare i servizi all’interno del parco di via Dragoni e promuovere l’accessibilità ad un bene primario da parte dei cittadini, nonché la riduzione di consumi e sprechi dovute alla produzione, trasporto e smaltimento delle bottiglie di plastica.

Le Casa dell’Acqua, già presenti in altri quartieri del territorio cittadino,  erogano acqua naturale, lievemente frizzante e frizzante opportunamente microfiltrata, depurata e refrigerata al prezzo di 5 centesimi al litro, oppure la "Viva" che è acqua trattata ad osmosi inversa/oligominerale a basso residuo fisso, a 10 centesimi al litro, nel rispetto dei parametri di efficienza energetica e sicurezza alimentare. Si tratta di acqua a “km zero”, sicura, buona e controllata, accessibile a tutti i cittadini.

Si stima che ogni anno una casa dell’acqua eroghi circa 480.000 litri, contribuendo al risparmio economico delle famiglie, alla riduzione dell’inquinamento da Pet per più di 10 tonnellate e alla creazione di punti di aggregazione e di socializzazione tra i cittadini. Questa installazione si inserisce nel più ampio progetto di riqualificazione dell’Area Verde di Via Dragoni, poiché mette a disposizione delle famiglie una risorsa ulteriore per vivere il parco e il territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una nuova Casa dell'Acqua nell'area verde di via Dragoni

ForlìToday è in caricamento