rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

La Casa Cantastorie dalla parte degli autori: al via il corso sulla creazione delle storie

“Il nostro scopo è duplice - dice Gianluca Gatta, coordinatore del progetto -. Da una parte vogliamo fornire agli allievi gli strumenti per comprendere dal punto di vista tecnico le opere degli scrittori affermati"

La Casa Cantastorie, il nuovo spazio in Romagna in cui si lavora a 360 gradi sulla scrittura, aggiunge un nuovo tassello al suo laboratorio permanente di scrittura narrativa e poetica: dopo il corso dedicato agli attrezzi della storia, dal 29 novembre parte il corso intitolato “Pensare la storia” in cui i partecipanti si misureranno con la creazione dei personaggi, della trama e delle ambientazioni delle proprie idee narrative.

“Il nostro scopo è duplice - dice Gianluca Gatta, coordinatore del progetto -. Da una parte vogliamo fornire agli allievi gli strumenti per comprendere dal punto di vista tecnico le opere degli scrittori affermati e così, guardando dietro le quinte, cominciare ad usare i ferri del mestiere in modo consapevole e più efficace. Intendiamo inoltre stabilire un punto di riferimento per gli aspiranti autori che, in un mondo inondato dalla vanity press, rischiano di gettarsi nel mare dell’editoria a pagamento senza sapere nuotare. Tra l’altro non esiste solo la stampa per far conoscere le proprie storie, esistono gli ebook, i reading. Senza dimenticare il trattamento per il teatro e le canzoni.”

La Casa Cantastorie, nasce all’interno dell’Accademia InArte, una scuola musicale. Non è un caso, poiché esiste notoriamente un legame forte tra racconto, poesia e musica. L’espressione artistica è soprattutto narrazione di una storia, attuata con gli strumenti tipici di ciascuna arte. Il tassello della scrittura, con la Casa Cantastorie, è stato appoggiato accanto a quello della musica: altri tasselli porteranno alla nascita di un polo dove le arti del narrare si incontreranno per realizzare progetti innovativi.

I temi affrontati nel corso sono i seguenti: i generi letterari, i personaggi, l'arco di evoluzione del personaggio, la struttura della narrazione, come strutturare un romanzo, incipit e finali, l'ambiente e il tempo narrativo, il regista del racconto narrativo, pro e contro della scelta di prospettiva, la narrazione per ragazzi. Il corso prevede un seminario di scrittura creativa iniziale condotto da Giorgia Monti (sabato 29 novembre dalle 15 alle 19), 6 lezioni frontali tenute da Serena Focaccia e Gianluca Gatta (lunedì 1, 15, 22 dicembre e 12, 19, 26 gennaio dalle 20.30 alle 22.30), un seminario finale a febbraio con Stefano Bordiglioni, autore televisivo e di narrativa per ragazzi. Le lezioni si tengono presso l’Accademia InArte, in Via Gorizia 210 a Forlì.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Casa Cantastorie dalla parte degli autori: al via il corso sulla creazione delle storie

ForlìToday è in caricamento