menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa di riposo Zangheri, Wilma Vernocchi lascia la presidenza. Zattini: "Un mandato esemplare"

Con queste parole il sindaco Gian Luca Zattini, a nome di tutta la Giunta, ringrazia il soprano forlivese Vernocchi per il suo impegno decennale alla guida della Zangheri

“Questa amministrazione rivolge il più sentito e sincero ringraziamento alla presidente uscente della casa di riposo Pietro Zangheri, Wilma Vernocchi. Il suo è stato un mandato esemplare, sinonimo di premura e sensibilità per gli ospiti della struttura. Un percorso lungo e generoso, che l'ha vista sempre protagonista di un compito difficilissimo e delicato. Anche in questi mesi, di fronte ad un’emergenza imprevista e imprevedibile che ha visto il mondo intero soffrire e vacillare, si è spesa con forza e caparbietà per contenere la tragedia che ha investito anche la sua amata Zangheri". Con queste parole il sindaco Gian Luca Zattini, a nome di tutta la Giunta, ringrazia il soprano forlivese Vernocchi per il suo impegno decennale alla guida della Zangheri. 

"Ad oggi la casa di riposo accoglie oltre 300 ospiti, ha una lista d'attesa di 400 persone e un indotto di circa 160 dipendenti. Con questi numeri - aggiunge il Sindaco Zattini - è facile capire il valore e le potenzialità di questo Istituto, che vanta una storia centenaria e che nel primo dopoguerra assunse la connotazione di casa di riposo. Come Amministratori di questa città è nostro dovere continuare a valorizzarne la natura e ‘investire’ nel suo futuro e in quello dei suoi preziosi ospiti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Scroccadenti romagnoli, uno tira l'altro: la ricetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento