rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca

Case popolari, nuovi controlli della Polizia Locale: trovate auto trasformate in dormitori

Annuncia Mezzacapo: "Già dai prossimi giorni partiranno le procedure per rimuovere i veicoli abbandonati e restituire ai nostri concittadini un ambiente sicuro e sereno nel quale vivere"

Auto abbandonate e utilizzate come dormitori da stranieri. Gli agenti della Polizia Locale dell'Unione dei Comuni della Romagna Forlivese sono stati impegnati martedì mattina in una specifica attività di controllo finalizzata a dar seguito a diverse segnalazioni giunte al Comune. Nel corso dell'operazione, alla quale ha partecipato anche il vicesindaco con delega alla Sicurezza Daniele Mezzacapo, è stato verificato lo stato di alcuni alloggi popolari.

"Purtroppo la situazione era come descritta - comunica Mezzacapo attraverso un post su Facebook -: auto non circolanti e abbandonate dai loro proprietari utilizzate da stranieri per dormire, mangiare ed anche spacciare in piena notte sotto gli occhi dei condomini allarmati dalla situazione che in poco tempo si è creata".

"Dopo nemmeno 10 ore dalla segnalazione siamo intervenuti e già dai prossimi giorni partiranno le procedure per rimuovere i veicoli abbandonati e restituire ai nostri concittadini un ambiente sicuro e sereno nel quale vivere - prosegue Mezzacapo -. Era un dovere, conoscere i condomini è stato un piacere". I controlli come quello di martedì rientrano nel progetto “Case sicure”, iniziativa voluta dall'amministrazione comunale di Forlì per migliorare la civile convivenza e la qualità della vita nelle abitazioni di edilizia popolare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari, nuovi controlli della Polizia Locale: trovate auto trasformate in dormitori

ForlìToday è in caricamento