menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Prendi un libro, lascia un libro": ai Romiti una 'Little free library' per grandi e piccini

Il progetto, denominato "Prendi un libro, lascia un libro", è ispirato al modello americano nato nel 2009 delle "Little Free Library"

Il parco "Maria Cristina Gori" ai Romiti si arricchisce di una "Little Free Library", una libreria in miniatura con libri a disposizione di tutti. L'inaugurazione è prevista sabato mattina alle 9,30. Si tratta di un'iniziativa nata da una stretta collaborazione tra il Comitato di Quartiere Romiti, l'Istituto Comprensivo numero 5 "Tina Gori" diretto da Daniela Bandini e il Soroptimist International Club Forlì. Il progetto, denominato "Prendi un libro, lascia un libro", è ispirato al modello americano nato nel 2009 delle "Little Free Library": ogni lettore potrà prendere i volumi, leggerli, restituirli oppure tenerli, mettendone altri in cambio.

Il Comitato di Quartiere Romiti stesso si occuperà del mantenimento e della cura di questa "biblioteca in miniatura" che presenta due casette resistenti alla pioggia (una per i bimbi e l'altra per adulti) realizzate dallo scultore e designer forlimpopolese Delio Piccioni. "In questo modo si promuovono la lettura e la cultura della condivisione - viene spiegato -. Il concetto tradizionale di biblioteca cambia e si reinventa. Da classica raccolta di libri gelosamente custoditi, spesso ubicata in posizione centrale e lontana dai cittadini, la biblioteca diventa periferica, diffusa sul territorio e alla portata di tutti".

"Da un lato si vuole promuovere la lettura e la cultura, mentre dall’altro si vuole spingere i cittadini a condividere i libri che hanno amato e scambiarsi opinioni e creare momenti di incontro e socialità - viene aggiunto -. E anche i bambini trovano un modo originale di avvicinarsi alla lettura". All’inaugurazione, aperta a tutti, interverranno le autorità cittadine, i rappresentanti del Soroptimist International Club Forlì, la dirigente scolastica e i docenti dell'Istituto Comprensivo numero 5 Tina Gori, i rappresentanti del Comitato di quartiere Romiti, gli studenti e alunni della scuola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento