Due ospiti della casa di riposo di Rocca San Casciano positivi al coronavirus

A dare l'annuncio è il sindaco Pier Luigi Lotti. "Al momento sono in corso ulteriori accertamenti e sono state adottate tutte le precauzioni del caso", informa il primo cittadino

Due ospiti della casa di riposo di Rocca San Casciano positivi al coronavirus. A dare l'annuncio è il sindaco Pier Luigi Lotti. "Al momento sono in corso ulteriori accertamenti e sono state adottate tutte le precauzioni del caso", informa il primo cittadino. Nel territorio di Rocca salgono quindi a sette i casi di positività al coronavirus. Dei precedenti nessuno è dovuto ricorrere alle cure ospedaliere e si trovano in isolamento domiciliare. In particolare Lotti ha spiegato per i cinque casi precedentemente comunicati che "il virus è stato contratto fuori dal paese".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da Lotti un appello alla popoazione "a stare a casa il più possibile. Mi rivolgo anche agli anziani, è necessario che ora usufruiate con sollecitudine del servizio di consegna di spesa e farmaci a domicilio a cura della Fraternita Misercordia. Ora più che mai la nostra Comunità ha bisogno della collaborazione di tutti, dai giovani agli anziani". Buone notizie arrivano da Santa Sofia: "Sono tutti negativi i tamponi effettuati all'Ospedale Nefetti. Ringrazio Ausl per la tempestività del controllo", afferma il sindaco Daniele Valbonesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, ci sono i primi due studenti positivi: nessuna chiusura di classi e scuole

  • Coronavirus, altri quattro casi a Predappio. Tra i contagiati anche uno studente

  • Commando armato assalta una villa: minuti di terrore per una famiglia

  • Coronavirus, 5 pazienti in terapia intensiva. Scoppia un nuovo focolaio a Predappio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento