menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catturato a Forlimpopoli il killer in fuga, ha ucciso una escort con 30 coltellate

L'uomo, nel pomeriggio di venerdì, avrebbe inferto oltre 30 coltellate sul corpo di Barbara Fontana, 47 anni

Claudio Villani, il ferrarese sospettato di essere il killer della escort uccisa in un hotel del bolognese, è stato bloccato vicino a Forlimpopoli sulla via Emilia da una pattuglia dei Carabinieri. Era ancora a bordo della Ford Ka rossa della vittima. Da Bologna sono già partiti gli inquirenti che si stanno occupando del caso. L'uomo, nel pomeriggio di venerdì, avrebbe inferto oltre 30 coltellate sul corpo di Barbara Fontana, 47 anni, ritrovata senza vita in una stanza del Melograno Hotel di Altedo.

Ai militari che l'hanno fermato ha fatto intendere di aver intuito i motivi per i quali era ricercato, per poi chiudersi nel silenzio. L'uomo, 56 anni e già noto alle forze dell'ordine, accusato di omicidio pluriaggravato e di evasione agli arresti domiciliari, si è avvalso della facoltà di non rispondere davanti al sostituto procuratore Lucia Spirito. La prossima settimana dovrebbe essere tradotto nel carcere di Bologna.

Il 56enne (che si trovava agli arresti domiciliari a San Nicolò d'Argenta per una rapina ai danni di una prostituta) avrebbe ucciso la vittima con un cacciavite, poi gettato durante la fuga. Dopo l'omicidio, Villani ha girato per tutta la notte nel ferrarese e in Romagna a bordo della "Ka" rossa della escort, senza una meta. Quindi l'epilogo a Forlimpopoli, dove è stato bloccato mentre imboccava una laterale della via Emilia. Al momento del fermo l'uomo non ha opposto resistenza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento