menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Celebrata la fondazione del Lions Club Forlì - Valle del Bidente con service e riconoscimenti

Durante il meeting in videoconferenza sono stati consegnati i più alti riconoscimenti lionistici “Melvin Jones Fellowship” al professor Paolo Dell’Aquila ed al professor Marco Vallicelli

Il Lions Club Forlì - Valle del Bidente ha festeggiato il 43° di fondazione con service e riconoscimenti. Il sodalizio sorto a Meldola il 14 novembre 1977 su iniziativa di Piero Catalano e di 22 soci fondatori, si è, infatti, riunito il 15 aprile scorso in videoconferenza presieduta dal dottor Giorgio Cicchetti, a cui hanno preso parte il Governatore del Distretto Lions 108A Francesca Romana Vagnoni e le autorità distrettuali.

Durante la cerimonia sono stati consegnati i più alti riconoscimenti lionistici "Melvin Jones Fellowship" al professor Paolo Dell'Aquila ed al professor Marco Vallicelli. Se il primo è stato premiato "per le numerose attività al servizio della comunità locale e dello stesso Lions Club Forlì Valle del Bidente" (di cui è stato due volte presidente), Vallicelli è stato insignito per aver messo a disposizione del club e della cittadinanza la sua notoria competenza come storico dell'arte. Nel corso del meeting è stato presentato il nuovo socio dott. Andrea Nanni. Il presidente Cicchetti ha inoltre annunciato gli ultimi tre service svolti dal club nell'area della povertà e del disagio sociale: il Lions Forlì - Valle del Bidente ha, infatti, erogato 3.500 euro per contribuire alla ristrutturazione dell'appartamento di una famiglia indigente, ma anche sostenuto un nucleo numeroso in gravissime difficoltà con la somma di 3.000 euro.

Da ultimo, ha contribuito a saldare la retta scolastica di 3.000 euro a due fratellini ora accolti in casa famiglia. Nonostante l'emergenza sanitaria in corso, il club lionistico continua a riunirsi tramite videoconferenze e a sostenere concretamente numerose realtà locali in stato di marginalità sociale ed economica. Al tempo della sua costituzione formale, l'allora Lions Club Valle del Bidente comprendeva territorialmente la frazione forlivese del Ronco, Forlimpopoli, Bertinoro, Meldola, Civitella, Galeata e Santa Sofia.

Dal 1983 ha assunto la denominazione "Forlì - Valle del Bidente". Le sedi sociali sono state, nel tempo, "Il Castello" di Meldola, il "Maneggio" di Forlimpopoli e, a Forlì, l'Hotel Principe, l'Hotel San Giorgio" e infine il "Globus". I giorni riservati ai meeting sono sempre stati il primo e il terzo venerdì del mese. Nel 1982, unitamente al Lions Club "Forli Host", il Club ha sponsorizzato la fondazione del Leo Club di Forlì.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento