Cronaca

76esimo della Liberazione di Forlì, cerimonia in piazza Saffi: le foto

Sono stati resi gli onori ai Caduti per la Libertà di Piazza Saffi al Sacrario di San Mercuriale e ai lampioni che nell'agosto del 1944 videro appesi i corpi senza vita dei partigiani

In forma ristretta, Forlì ha celebrato il 76eesimo anniversario della Liberazione di Forlì dall'occupazione nazifascista. Per l'occasione sono stati imbandierati con stendardi tricolori i lampioni di Piazza Saffi e di Piazzale della Vittoria. Sono stati resi gli onori ai Caduti per la Libertà di Piazza Saffi al Sacrario di San Mercuriale e ai lampioni che nell'agosto del 1944 videro appesi i corpi senza vita dei partigiani.

Alla cerimonia, oltre al sindaco Gian Luca Zattini, è intervenuta una delegazione composta dal sindaco, dal presidente della Confederazione delle Associazioni combattentistiche e d'arma Sergio Gori, dal presidente provinciale dell'Anpi Gianfranco Miro Gori, dal rappresentante di “Giustizia e Libertà” Viscardo Milandri e dal vescovo della Diocesi di Forlì-Bertinoro Livio Corazza.

Alle scuole forlivesi è messo a disposizione il docufilm "1944: noi c’eravamo" diretto da Fabio Blaco e realizzato, sotto l'indirizzo di Don Antonino Nicotra, in collaborazione con i Comitati di Quartiere di Barisano, Malmissole, Poggio, Roncadello, San Giorgio e all’Unità Pastorale delle località. Per renderlo fruibili agli studenti e ai cittadini, il docufilm è visionabile accedendo dalla homepage del sito www.comune.forli.fc.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

76esimo della Liberazione di Forlì, cerimonia in piazza Saffi: le foto

ForlìToday è in caricamento