rotate-mobile
Donazioni

Centinaia di libri in dono alla Pediatria di Comunità: "Leggere sviluppa l’immaginazione e la creatività"

"Quest’anno - spiega Mirna Foschi della Libreria Giunti al Punto di Cesena, promotrice dell’iniziativa - grazie all’appoggio importante dato da Formula Servizi, è stato possibile estendere il progetto all’ambito pediatrico di Forlì"

Sbarca anche a Forlì, il progetto "Aiutaci a crescere, regalaci un libro", della libreria Giunti di Cesena, grazie al contributo della Cooperativa Formula Servizi. 
Mercoledì mattina sono stati consegnati 110 volumi alla Pediatria di Comunità dell’Ausl Romagna ambito di Forlì, nell’ambito di una cerimonia di consegna della donazione in presenza della direttrice dell'Unità Operativa Giovanna Rita Indorato con la sua equipe, di Mirna Foschi della libreria Giunti di Cesena, della presidente di Formula Servizi Antonella Conti e di alcune consigliere.

"Quest’anno - spiega Mirna Foschi della Libreria Giunti al Punto di Cesena, promotrice dell’iniziativa - grazie all’appoggio importante dato da Formula Servizi, è stato possibile estendere il progetto all’ambito pediatrico di Forlì. Siamo ormai alla tredicesima edizione del nostro progetto finalizzato a promuovere la lettura fin dalla tenera età, anche con l’aiuto dei pediatri e anche quest’anno, siamo riusciti a donare sia alla Pediatria di comunità di Cesena che a quella di Forlì".

"Siamo davvero grati per questa donazione alla Libreria Giunti - dichiara Indorato - e a Formula Servizi. I libri donati saranno a disposizione dei bambini che si recheranno in Pediatria di Comunità e chi di loro vorrà potrà portare con sé il libro a casa e condividere la lettura con la famiglia. Desideriamo da sempre promuovere l’accesso alla lettura come atto di buona salute in quanto l’accesso alla lettura rientra nelle cure primarie dell’infanzia. E’ riconosciuto come la lettura nelle primissime fasce di vita favorisca il crescere della curiosità, sviluppa l’immaginazione e la creatività, favorendo la comprensione di sé stesso e il mondo che lo circonda. La condivisione con i genitori, inoltre, pone le basi per un’ottima relazione tra madre e bambino ed una genitorialità responsiva”.

"Questi libri rappresentano per noi l’opportunità di sentirsi parte attiva delle comunità dove lavoriamo e dove risiedono tante nostre lavoratrici e lavoratori - afferma Antonella Conti, presidente di Formula Servizi -. La lettura è senz’altro un intrattenimento dal grande potenziale educativo per i bimbi e per le loro famiglie, ne abbiamo avuto conferma dal personale che opera con grande professionalità in questo prezioso distretto pubblico, le pediatrie di comunità, un fiore all’occhiello del dell'Ausl Romagna".

L'Ausl Romagna ringrazia la Libreria “Giunti al Punto” di Cesena, rappresentata dalla storica libraia Mirna Foschi, che con il suo proverbiale entusiasmo, consolida la sua collaborazione al progetto di promozione della lettura in età pediatrica, coinvolgendo anche realtà del tessuto sociale locale e le tante persone che hanno scelto di donare, contribuendo ad incentivare la presenza dei libri nei luoghi cura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di libri in dono alla Pediatria di Comunità: "Leggere sviluppa l’immaginazione e la creatività"

ForlìToday è in caricamento